blank

Preparare gustose frittelle di mele in 5 minuti

In Alto Adige è un prodotto tipico locale ed è un’istituzione la ricetta secolare per preparare gustose frittelle di mele in 5 minuti.
Il dolce trentino risale al tempo del Medioevo, quando nei monasteri iniziarono la coltivazione di questo meraviglioso frutto.

Anche se è di origine asiatica, la mela arriva in Italia grazie all’impero romano, e oggi è diffusa in tutto il mondo. È legata alla tradizione biblica come il frutto della tentazione, ma ha ispirato anche racconti fantastici, come quello famosissimo di Biancaneve. Oggi la mela DOP appartiene alla Val di Non, un luogo che è propenso alla sua coltivazione e produzione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le tipologie sono tante, ognuna ha consistenza, colore e sapore diverso. Ad esempio la Golden è compatta e soda, la Red è succosa, la Smith è la più acidula.

I segreti per preparare gustose frittelle di mele in 5 minuti

Carnevale è il tripudio delle mele fritte, ma per i golosi ogni giorno dell’anno prepararle è un piacere.

Scegliere preferibilmente la qualità renetta o golden è il primo passo per una buona riuscita. Creare delle rondelle senza torsolo, ma anche dei cubetti van bene comunque, basta che non siano troppo spessi.

La pastella deve essere fatta a regola d’arte, perché da questo composto dipende tutta la ricetta. Per ricoprire 3 mele mescolare 2 uova, 100 ml di latte, 200 gr di farina e 2 cucchiai di zucchero e far riposare mezz’ora nel frigorifero.

Il consiglio è quello di realizzare la pastella montando a parte le chiare d’uovo e solo dopo aggiungere gli altri componenti. Il risultato finale dovrà essere una crema compatta, non troppo liquida, che non scivoli via dalle mele quando s’immergeranno nella pastella.
Dopo averle fritte in olio di arachidi caldo, cospargere di zucchero a velo e cannella e saranno pronte.

Personalizzare con creatività

Personalizzare la ricetta può dare una marcia in più al piatto. Ad esempio si possono trattare le mele con zucchero, limone, cannella e grappa prima di passarle nella pastella, cosicché saranno saporite e speziate.

Il latte della pastella può essere sostituito con la birra o un po’ di rum, per dare più brio a questo dolce fantastico. Non resta che provare anche questa ricetta alternativa di mele fritte.

Consigliati per te