blank

L’incredibile metodo per trasformare il riso bianco avanzato in un dolce toscano semplice da realizzare ma buono da morire

Molte volte può capitare di cucinare più del dovuto. Questo può accadere sia quando si attendono ospiti che quando si decide di cucinare il doppio per poi avere le porzioni pronte nei giorni seguenti. Sicuramente quest’ultimo caso è quello in cui rientra il riso bollito. Se ce ne rimane un surplus, però, non dobbiamo per forza accontentarci di una preparazione spenta e insipida.

Oggi spieghiamo come renderlo irresistibile. Ecco l’incredibile metodo per trasformare il riso bianco avanzato in un dolce toscano semplice da realizzare ma buono da morire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe

La ricetta della zona di Massa Carrara

La torta di riso avenzina è una preparazione tipica della Regione Toscana, precisamente delle città di Massa e Carrara. In queste località generalmente il dolce viene preparato in concomitanza di diverse occasioni festive. In particolare, però, si usa servirlo in tavola il 19 marzo, quindi per la festa del papà la cui ricorrenza è festeggiata il giorno di San Giuseppe.

Come portarla in tavola

Ricreare questa ricetta è molto semplice. Bastano infatti i seguenti ingredienti:

a) sedici uova;

b) 2 etti di zucchero;

c) 80 grammi di riso;

d) una fialetta di liquore, preferibilmente rum.

e) scorza di arancio e di limone per aromatizzare;

f) un limone spremuto;

g) un litro di latte.

Prendere il riso avanzato e tenerlo pronto per l’occorrenza. Sbattere le uova aggiungendo lo zucchero e le scorze, il latte e il liquore. Inserire il riso all’interno di una teglia precedentemente imburrata. Aggiungere sopra il liquido che abbiamo ottenuto.

Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi. Mantenere la temperatura per 20 minuti poi abbassarla a 170 gradi. Lasciare il composto dentro per altri 40 minuti. Questo dessert va preferibilmente consumato freddo.

Oggi abbiamo spiegato l’incredibile metodo per trasformare il riso bianco avanzato in un dolce toscano semplice da realizzare ma buono da morire. Se si è interessati a riciclare altri elementi presenti nelle nostre dispense, in un recente articolo abbiamo svelato come farlo con un certo formato pasta. Eccolo qui: “L’incredibile metodo a cui nessuno ha mai pensato per dare nuova vita ai fogli di lasagna avanzati”.

Consigliati per te