Potremmo smettere di russare senza farmaci e con degli alimenti super approvati

russare

Dormire è una delle azioni più importanti che possiamo fare. Il corpo, dopo una giornata stressante, ha la necessità di riposare. Mediamente bisognerebbe dormire circa 8 ore ogni giorno. Chi non ha un buon ciclo del sonno, oltre ad essere stanco durante la giornata, potrebbe essere anche molto nervoso e non riuscire a svolgere al meglio le sue attività. A volte il sonno di chi ci sta a fianco può essere disturbato se tendiamo a russare. L’alimentazione, anche in questo caso, ci potrebbe aiutare molto.

Perché si russa?

Russare è un problema che accomuna molti soggetti, uomini o donne che siano. Spesso questo può essere causa di disagio, non tanto per chi russa, ma proprio per chi dorme loro accanto. Infatti si potrebbe non dormire bene e passare notti insonni. Sostanzialmente si russa perché il flusso di aria che passa quando si inspira ed espira fa vibrare dei tessuti molli che sono presenti nell’apparato respiratorio. Le cause possono essere diverse.

In quale posizione dormire per non russare

A volte, può sembrare assurdo, anche la posizione nella quale dormiamo può influenzare notevolmente. Ad esempio dormire a pancia in su potrebbe accentuare questo fattore. Dormire su un fianco potrebbe essere un’ottima scelta, in quanto le vie aeree saranno libere e ci sarà maggiore probabilità di dormire meglio sia noi che chi ci sta a fianco.

Quali sono le cause

Le cause possono essere di diversa natura. Una delle principali riguarderebbe il peso. Soggetti in sovrappeso, e soprattutto quelli obesi, tenderebbero a russare di più. L’eccessiva quantità di grasso tenderebbe a schiacciare la faringe, involontariamente, portando quindi a far vibrare i tessuti molli che abbiamo nominato prima.

Potremmo smettere di russare senza farmaci per dormire tranquilli

Non ci dobbiamo assolutamente allarmare di ciò. È vero che questo può essere causa di diversi disagi, ma ad ogni cosa c’è una soluzione. Sappiamo quanto l’alimentazione sia importante e proprio per questo dobbiamo rispettarla e ascoltare i consigli che ci vengono dati dai medici. Si potrebbe smettere di russare anche in modo naturale. Ad esempio possiamo optare per le cure fitoterapiche. Queste si basano sull’utilizzo di erbe. Il basilico della Cina viene molto consigliato in questi casi.

Cos’è il basilico della Cina e quali altri alimenti usare

È una pianta che viene definita aromatica, dalla quale viene estratto un olio ricco di omega 3 e omega 6. Questi sarebbero molto utili soprattutto per chi è allergico, in quanto abbasserebbero i sintomi dell’allergia (che può portare a respirare male e di conseguenza a russare). Nel momento in cui il russare sia causato da un raffreddamento, possiamo optare per delle tisane balsamiche o integratori ricchi di vitamina C. Tra i vari alimenti consigliati ci sono:

  • il miele, utile per i raffreddamenti, ma anche per addormentarsi con più facilità. Si può preparare una tisana con miele;
  • la cipolla, è un rimedio naturale che serve proprio per favorire il sonno tranquillo;
  • la menta, si può usare abbinandola al miele: un po’ di foglie di menta e un cucchiaino di miele possono essere un toccasana.

Questi sarebbero tutti rimedi grazie ai quali potremmo smettere di russare senza farmaci, in modo molto semplice ed efficace.

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te