Potevamo davvero pensare tutto ma non che questo alimento fosse uno straordinario concime per i nostri fiori 

Quando pensiamo al concime naturale per il terreno di piante e fiori di casa, la mente va immediatamente a fondi di caffè e bucce di banana. Eppure, negli avanzi di cibo quotidiani, ci sono degli altri fertilizzanti che non andremo mai a considerare. Potevamo davvero pensare tutto ma non che questo alimento fosse uno straordinario concime per i nostri fiori: le bustine del tè. Dobbiamo ringraziare un caro amico di Newcastle, ai confini della Scozia, per questa dritta di cui non conoscevamo le virtù. D’altronde, la bevanda nazionale britannica non poteva non stupirci per l’ennesima volta.

Ecco perché l’erba inglese è così bella

Potremmo con una battuta a questo punto giustificare la bellezza dei prati inglesi proprio con l’utilizzo delle loro bustine di tè. Ma, facciamo attenzione, perché nella colazione tipica britannica troveremo anche un altro straordinario fertilizzante naturale. Ma lo sveleremo dopo aver spiegato delle bustine del tè.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Merito dell’acido tannico

A fare la differenza nel prossimo compost che andremo a fare con le bustine del tè è il cosiddetto acido tannico. La sostanza benefica che per l’uomo è un ottimo antiossidante nella lotta ai radicali liberi. Per le piante è un alleato altrettanto fondamentale per aiutare l’arricchimento del terreno e la resistenza delle radici. Quindi, d’ora in poi, non buttiamo più i filtri del tè, ma seppelliamoli nella terra di fiori e piante di casa.

I gusci delle uova

Potevamo pensare tutto ma non che questo alimento fosse uno straordinario concime per i nostri fiori: il guscio delle uova. Dopo il tè, onore ancora ai sudditi della corona più famosa al mondo e a uno dei piatti più comuni della loro cucina: le uova. Ce ne sbarazziamo sempre velocemente dopo averle cucinate, per l’odore così forte che ci lasciano. Se il tè agisce sulle radici, i minerali dei gusci d’uovo correggono l’acidità del terreno. Fondamentale per affrontare al meglio tutte le stagioni dell’anno. Mettiamoli in acqua e trituriamoli per aggiungerli alla nostra terra, e avremo un ottimo concime. Ma, non solo: i suoi gusci non demoliti del tutto e posti a terra, faranno anche da drenante, permettendo alle radici di sopravvivere in salute.

Approfondimento

Tutto il fascino e i colori delle due rampicanti più belle e robuste con cui arricchire la nostra casa

Consigliati per te