L’erba aromatica che in pochi conoscono, facile da coltivare, buona e salutare

È l’ingrediente principale di una famosa salsa della cucina francese: la salsa bernese.
Questa erba aromatica non è molto utilizzata nella cucina italiana, eppure il suo sapore è molto piacevole e cresce facilmente.

Ha un gusto particolare, perciò può dare un tocco inconfondibile.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco l’erba aromatica che in pochi conoscono, facile da coltivare, buona e salutare.

Il dragoncello

Questa pianta aromatica è originaria della Siberia e della Russia, ma ne esiste anche una varietà francese. Il suo utilizzo culinario è molto diffuso in tutta l’Europa occidentale, dove viene coltivata in molti paesi. Questa pianta erbacea, infatti, è facilmente coltivabile e le sue foglie e i suoi fiori vengono raccolti nei mesi estivi.

In cucina

Oltre ad essere immancabile nella salsa bernese, le foglie sono molto utilizzate anche in altre ricette, come spezia. Il dragoncello è piuttosto versatile, va bene per insaporire pesce, carne e verdura. Essendo molto aromatico, si utilizza anche per la preparazione di liquori.

Proprietà

Il dragoncello possiede proprietà diuretiche, fa bene allo stomaco e aiuta le mestruazioni.

Contiene in abbondanza calcio e potassio ed è ricco di vitamina A e C.

Usi curativi

Con le foglie, fresche o essiccate, si fanno infusi e decotti, utili anche per stimolare l’appetito.

Le radici si utilizzano per combattere il mal di gola.
Masticare foglie di dragoncello inibisce le papille gustative, rimedio utile quando si devono assumere medicine troppo amare.

Sul balcone

Il dragoncello è molto resistente, non ha bisogno di molta acqua e si adatta facilmente a varie condizioni climatiche. Quindi perché non averlo in giardino o sul balcone?

Sicuramente starà benissimo fra le altre erbe aromatiche e potrà tornare utile per qualche ricetta gourmet. Inoltre è un modo per scoprire un sapore poco usuale, ma molto piacevole.
La cucina mediterranea si sposa a meraviglia con questa pianta profumata.

Ecco qual è l’erba aromatica che in pochi conoscono, facile da coltivare, buona e salutare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te