Pochi conoscono alcuni trucchi utilizzabili sull’applicazione di messaggistica WhatsApp che, una volta scoperti, diventeranno indispensabili per noi

L’App di messaggistica più famosa al Mondo, WhatsApp, ci ha abituato a novità sempre più utili. Per esempio una delle ultime novità più apprezzate è quella di poter tornare “indietro nel tempo” e cancellare i messaggi inviati di cui ci si è pentiti.

Ma ci sono altri trucchi su WhatsApp che pochi conoscono e che, se utilizzati, renderanno sicuramente migliore l’esperienza di noi utenti.

Scopriamo questi consigli abbastanza “sconosciuti” nel prosieguo dell’articolo; in questo modo potremmo utilizzarli nel caso ne avessimo bisogno.

Pochi conoscono alcuni trucchi utilizzabili sull’applicazione di messaggistica WhatsApp che, una volta scoperti, diventeranno indispensabili per noi

Essere su WhatsApp non significa che dobbiamo essere sempre disponibili a rispondere a chiamate, messaggi, audio e quant’altro, soprattutto quando siamo indaffarati con il lavoro o con altri impegni importanti.

A volte ci verrebbe voglia di lanciare dalla finestra il telefono, ma con questi trucchi non c’è bisogno di arrivare a queste soluzioni estreme.

Innanzitutto, come sappiamo bene, se qualcuno ci stalkerizza tramite WhatsApp, possiamo bloccare il contatto, ma non possiamo farlo certamente verso tutti.

Un’altra soluzione sarebbe silenziare le chat dei contatti più molesti. In questo caso non riceveremo notifiche nel caso ci scrivano, e potremo leggere i messaggi o ascoltare i vocali con calma più tardi o il giorno dopo.

Un altro suggerimento riguarda i vocali, odio e amore di WhatsApp. Questa opzione è utile quando dobbiamo inviare urgentemente un messaggio ma abbiamo le mani impegnate, ma quando li riceviamo, soprattutto se si tratta di lunghi messaggi vocali, può essere impegnativo trovare il tempo e la privacy per ascoltarli.

Per evitare di utilizzare le cuffie, possiamo usare un’app chiamata Transcriber che è in grado di trasformare il messaggio vocale in testo.

Una volta scaricata quest’app sul telefono, ci basterà tenere premuto il messaggio vocale e poi cliccare sulla funzione “condividi” con l’app Transcriber. In pochi secondi si otterrà il vocale trasformato in testo.

Quali altre scorciatoie possiamo utilizzare per utilizzarlo al meglio

Pochi conoscono alcuni trucchi utilizzabili su WhatsApp, come per esempio il suo utilizzo tramite PC. Se stiamo lavorando sul computer e abbiamo necessità di rispondere a delle chat di WhatsApp, possiamo scaricare l’app per desktop, sia per Mac che per Windows e iniziare a chattare direttamente con la tastiera del PC.

Un altro trucco importante riguarda i gruppi. In una normale chat di gruppo, tutti parlano contemporaneamente e tutti possono vedere di cosa si sta discutendo.

Con la funzione broadcast, invece, si possono inviare messaggi di massa a tutta la rubrica o a contatti selezionati, ma le risposte resteranno private. Per il destinatario sembrerà un normale messaggio privato. Solo il mittente sa che il messaggio è stato inviato a molti destinatari contemporaneamente. Questa funzione potrebbe essere utile, per esempio, quando si vogliono invitare molte persone a una festa.

Anche recuperare chat vecchie può essere possibile tramite quest’altro trucco che pochi conoscono.

Utilizzare questi semplici trucchi su WhatsApp ci aiuterà ad utilizzare l’app di messaggistica al meglio.

Lettura consigliata

Come proteggersi dagli spioni su WhatsApp utilizzando le impostazioni della privacy in pochi semplici passaggi

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te