Perché questo è l’alimento assolutamente necessario per il nostro cervello?

Siamo sempre alla ricerca di alimenti che facciano bene al nostro corpo. Quelli utili al cuore, quelli che ci mantengono giovani, quelli benefici per la pelle. E, via dicendo. Ma, perché questo è l’alimento assolutamente necessario per il nostro cervello, spesso bistrattato? Parliamo dello zucchero, proprio lui, che, se assunto in quantità sbagliate è dannoso, ma, di contro, se non presente, ci mette ko. E, proprio il cervello dipende dallo zucchero, come vedremo in questo articolo dei nostri Esperti, col supporto di consulenze importanti del settore.

Acqua e zucchero

Nella loro semplicità, acqua e zucchero sono alla base della nutrizione del nostro cervello. E del suo corretto funzionamento. Un dato eclatante: il 99% dell’energia che il nostro cervello utilizza è data dal glucosio. Questo zucchero specifico, in grado di far andare correttamente la macchina perfetta della funzione cerebrale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Senza contare che il glucosio è parte integrante dei neurotrasmettitori delle cellule cerebrali, come il glutammato. Sembrano termini difficili, ma la sostanza è che il glucosio, e quindi lo zucchero, è la centrale di energia della mente. Potremmo addirittura definirli gli interruttori di accensione. Ecco perché questo è l’alimento assolutamente necessario per il nostro cervello. Allo stesso modo il cervello ha bisogno di acqua, non per niente ne è composto dall’80%. Se volessimo unire acqua e zucchero in un alimento solo e virtuoso, ecco allora la barbabietola rossa, perfetta al caso nostro.

Non solo zucchero per un cervello attivo

Detto che acqua e zucchero sono basilari per la sua salute, ma potremmo aiutare le funzioni del nostro cervello anche con questi alimenti:

  • il pesce con alto contenuto di Omega3, come quello azzurro, che protegge i neuroni dall’invecchiamento;
  • le uova, vere e proprie alleate nella lotta alle malattie degenerative specifiche come l’Alzheimer. Vitamine del gruppo B e acido folico i nutrienti base per questa azione preventiva;
  • gli agrumi, che, grazie all’abbondanza di vitamina C fungono da antiossidanti nella lotta ai radicali liberi.

Approfondimento

Quanta carne rossa dobbiamo mangiare per vivere più a lungo?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te