Per una massima pulizia in bagno e per non prendere malattie non basterebbe pulire, sarebbe necessario utilizzare il wc in questo modo

La casa è una delle costanti della nostra vita, soprattutto da due anni a questa parte. Per questo motivo, mantenere gli ambienti sani e puliti è un modo efficace per assicurarsi un benessere a lungo termine. Tenere gli interni in ordine è un’unione di vari fattori: il primo è ovviamente una buona organizzazione degli spazi e una costante cernita di ciò che serve e ciò che invece non è più utile.

Avendo solo gli oggetti strettamente necessari in giro, è poi più semplice mantenere le superfici linde e immacolate con le piccole faccende da svolgere ogni giorno. Però ci sono delle stanze che richiedono più attenzione di altre. Oggi facciamo un esempio a riguardo. Infatti, per una massima pulizia in bagno e per evitare malanni e problemi alla salute, sarebbe meglio comportarsi in questo determinato modo. Scopriamo insieme di quale si tratta.

Come assicurarsi degli ambienti sempre profumati e in ordine

Il bagno è sempre uno dei posti più ostici da pulire. Infatti, essendo usato regolarmente più volte al giorno da più persone, tende a sporcarsi in fretta e quindi necessita di più lavoro rispetto al resto dell’appartamento, soprattutto quando arrivano gli ospiti. Per fare una buona impressione suggeriamo, oltre che detergere i sanitari, di arieggiare bene e poi profumare gli ambienti, magari utilizzando i rotoli di carta igienica.

Per una massima pulizia in bagno e per non prendere malattie non basterebbe pulire, sarebbe necessario utilizzare il wc in questo modo

Però, oltre all’aspetto di comfort, ci sono dei comportamenti che è meglio evitare quando si va in qualunque bagno. Uno consiste nel tirare lo sciacquone senza però chiudere il water. Questo gesto, apparentemente innocuo, contribuirebbe però a diffondere tutti i batteri contenuti all’interno del wc, depositandoli nei dintorni su asciugamani, spazzolini, specchi e pareti. Alcune ricerche considerano che le particelle possano arrivare fino ad un raggio di tre metri e rimanere nell’aria per circa 8 minuti. Sono state infatti effettuate delle prove con l’Escherichia Coli e gli scienziati hanno rilevato delle tracce evidenti vicino al wc e in altre parti della stanza che sono rimaste attive fino alle 6 ore successive. È meglio quindi chiudere il tutto con il coperchio prima di scaricare, in modo che così tutti questi materiali di scarto evitino di fuoriuscire.

Lettura consigliata

Ecco dopo quanti utilizzi bisognerebbe lavare i vestiti, i jeans e gli abiti per una pulizia profonda e ottima per la salute

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te