Per una cena estiva con gli amici serviamo queste golose melanzane ripiene filanti senza carne e tonno da preparare in anticipo

L’arrivo della bella stagione mette voglia di trascorrere più tempo all’aria aperta. Questo è dunque il periodo di gite fuori porta e passeggiate in mezzo alla natura. Le lunghe serate estive mettono voglia anche di convivialità. Fa caldo e c’è luce fino a tardi. Spesso, dopo cena, si fa una bella passeggiata, magari con gli amici, per prendersi un gelato rinfrescante. Di frequente, poi, si organizzano anche cene da condividere con parenti e amici. L’estate mette di buonumore e quindi, anche per queste occasioni di ritrovo, non c’è bisogno di aspettare il fine settimana. Possiamo organizzare apericene o veri e propri pasti anche nei giorni feriali.

Durante la bella stagione non c’è da diventare matti ai fornelli. Ci sono tante opportunità per portare in tavola piatti freschi e veloci da preparare. Prosciutto e melone, carpaccio, caprese… Solo per fare gli esempi più comuni. Se vogliamo offrire ai nostri ospiti pietanze un po’ più elaborate, ci sono comunque tante ricette che possiamo preparare in anticipo, magari la mattina stessa oppure la sera precedente. Esempi di questo tipo sono il vitello tonnato o l’insalata di riso. Optando per quest’ultima, le varianti possibili sono pressoché infinite e non mancano versioni raffinate per stupire i commensali.

In questo articolo andremo a proporre una ricetta da preparare comodamente in anticipo. Il piatto di cui stiamo per spiegare il procedimento lo potremo poi servire a temperatura ambiente o, meglio ancora, leggermente riscaldato.

Per una cena estiva con gli amici serviamo queste golose melanzane ripiene filanti senza carne e tonno da preparare in anticipo

L’estate è la stagione delle verdure ripiene. Quest’oggi prepareremo delle melanzane ma, per la farcitura, eviteremo il solito tonno o la solita carne macinata. Vediamo allora cosa ci occorre.

  • 2 melanzane belle grosse;
  • 240 g di riso;
  • 150 g di provola (facoltativo se semplice o affumicata);
  • 120 g di formaggio grattugiato;
  • passata di pomodoro q.b.;
  • olio EVO q.b.;
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Per prima cosa, occupiamoci delle melanzane. Eliminiamo il picciolo, laviamole bene e tagliamole a metà per il lungo;
  2. utilizzando un cucchiaio, estraiamo la polpa interna e cospargiamo i bordi interni con l’olio;
  3. fatto ciò, saliamo l’interno dei nostri “gusci” di melanzana e mettiamoli nel forno a 180° C per 40 minuti circa;
  4. nel frattempo, in una padella antiaderente, facciamo scaldare un po’ di olio e aggiungiamo la polpa della melanzana ridotta a cubetti. Facciamo rosolare e, dopo qualche minuto, aggiungiamo la passata di pomodoro. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per 10 o 15 minuti;
  5. in un’altra pentola, facciamo bollire il riso e scoliamolo al dente;
  6. uniamo quindi il riso scolato al sugo di melanzana e pomodoro. Mescoliamo per bene ed aggiungiamo il formaggio grattugiato;
  7. a questo punto, possiamo farcire le melanzane scavate con il riso condito. Nel composto, poi, inseriamo qualche cubetto di provola;
  8. spolverizziamo con il formaggio grattugiato e inforniamo di nuovo, sempre a 180° per una decina di minuti circa.

Ed ecco qui un bel piatto goloso per una cena estiva con gli amici.

Lettura consigliata

Freschissimi pomodori ripieni in una variante tutta estiva veloce da realizzare e senza cottura a cui proprio nessuno riuscirà a resistere

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te