Per un weekend fuori porta è questo l’incantevole borgo che ci ruberà il cuore

Molti di noi sentono già la malinconia dell’estate che è passata velocemente e la stanchezza, sia mentale che fisica, inizia già a farsi sentire.

Ogni stagione ha però il suo fascino, perché c’è un qualcosa che la caratterizza e ci arricchisce di diverse sensazioni.

L’autunno da poco subentrato, ci regala una vista spettacolare; la natura in questo periodo si tinge di diversi colori, creando uno scenario magico.

Per molti godere del profumo della terra bagnata dalla pioggia, oppure assistere al ritorno delle castagne e della zucca sulle nostre tavole, è qualcosa di speciale.

Per un weekend fuori porta è questo l’incantevole borgo che ci ruberà il cuore

Chi pensa che il periodo delle vacanze sia terminato si sbaglia, perché questa stagione è ancora ottima per concedersi un fine settimana libero lontani da casa.

Le temperature sono ancora molto piacevoli e le giornate soleggiate non mancano, è quindi giusto approfittarne per stare via ed allontanare lo stress.

Se c’è bisogno di rigenerarsi, non c’è niente di meglio di buon cibo e relax optando per questa meta dedicandosi un weekend fuori porta.

Sveleremo che questo luogo, nel sud della Toscana, regala dei paesaggi mozzafiato e una vista che ci farà dimenticare del lavoro e dei problemi quotidiani.

Si tratta di Pienza, borgo perfetto da visitare durante l’autunno, arroccato su di un colle, circondato da colline e caratterizzato da botteghe e ristoranti tipici.

Non tutti sanno che Giovanni Pascoli per sintetizzarne l’essenza scrisse: “nata da un pensiero d’amore e da un sogno di bellezza”.

Passeggiando per il borgo, gli amanti della Storia potranno assaporare l’anima rinascimentale del posto.

Potremo infatti ammirare diversi palazzi rinascimentali nella Piazza Pio II, come per esempio il Palazzo Borgia e la Cattedrale dell’Assunta.

Se siamo in viaggio con la nostra dolce metà, passeggiando lungo la Via del Castello e sostando al belvedere, potremo ammirare il magnifico panorama sulla Val d’Orcia.

Attraversando a piedi la Via del Casello troveremo davanti a noi alcune traverse pittoresche che ci incanteranno grazie alla loro bellezza.

Nel borgo non mancheranno le occasioni per assaggiare le pietanze tipiche del luogo, troveremo infatti diversi ristoranti o ristori dove concederci un aperitivo con vista.

Per un weekend fuori porta è questo l’incantevole borgo che ci ruberà il cuore, soprattutto se accompagnati da una persona speciale.

Prodotti tipici

Durante la visita potremo assaggiare il pecorino di Pienza, formaggio gustoso, perfetto da abbinare con del miele e del vino tipico.

Nella Val d’Orcia è noto il panforte, un dolce squisito ed assolutamente da assaggiare, soprattutto per chi ama la frutta candita.

Approfondimento

È questo il borgo perfetto per un weekend d’amore fuori porta a settembre

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te