Per un sonno da bambini lungo e rilassato potrebbe bastare questo spuntino che libera serotonina

Per garantirsi un’esistenza longeva e serena è fondamentale adottare uno stile di vita sano e attivo e un’alimentazione equilibrata. In questo modo infatti, potranno diminuirsi i rischi di insorgenza di disturbi e malattie importanti, come quelle cardiovascolari e tumori. Queste, secondo i dati, sono le principali cause di morte tra la popolazione.

Ma oltre all’alimentazione e allo stile di vita sani, è fondamentale per il benessere del corpo e della mente dormire bene. Per stare bene durante il giorno, infatti, è necessario essere stati bene durante la notte, ovvero aver passato una notte tranquilla.

È fondamentale, inoltre, oltre alla quantità, anche la qualità di sonno per la nostra salute e per il nostro cervello. Per un sonno da bambini lungo e rilassato potrebbe bastare questo spuntino che libera serotonina. Ovvero a base di alimenti che possano accompagnare il nostro sonno. Pertanto, per avere un sonno tranquillo e assicurarsi una notte serena è importante prestare attenzione anche a ciò che mangiamo. Si pensi agli effetti di una cattiva digestione come il dolore al petto e il cuore che impazzisce frutto della peggiore abitudine di tanti inconsapevoli.

Per un sonno da bambini lungo e rilassato potrebbe bastare questo spuntino che libera serotonina

Uno spuntino pre-nanna può influire sul dolce dormire. In particolare i principi contenuti negli alimenti possono influire positivamente o negativamente sulla possibilità di avere un sonno corretto. Bisognerà pertanto prediligere alimenti che favoriscono la formazione di sostanze che aiutano il sonno, come la vitamina B6, la melatonina, il potassio e il magnesio.

Pertanto per favorire un sonno tranquillo e placido come quando eravamo bambini, potremo integrare la nostra dieta con gli alimenti che favoriscono la loro produzione. Tra questi, rientra sicuramente la banana che è un’ottima fonte di vitamina, tra cui la vitamina B6.

Vitamina B6 e serotonina

La vitamina B6 è fondamentale per la sintesi di serotonina, molecola che contribuisce a regolare, tra le altre cose, anche il sonno. Secondo fonti accreditate, infatti, la banana, producendo serotonina, è un ottimo rimedio per regalarci un sonno corretto, perché contiene vitamina B6 e triptofano. Così come anche una tazza di latte può conciliarci il sonno, essendo anch’esso un attivatore di serotonina. O, ancora la frutta secca, come le noci e le mandorle che contengono triptofano, ovvero l’ormone precursore del rilassamento.

Lo spuntino che porterebbe sogni d’oro

Pertanto per conciliare il nostro sonno potremmo preparare un frullato a base di banana, mandorle, noci e miele. Per prima cosa tritare le mandorle e le noci e metterle da parte. Sbucciare una banana, tagliarla a tocchetti e metterla nel boccale insieme ad un po’ di latte o yogurt greco.

A questo punto versare il tutto in un bicchiere con una manciata di frutta secca e un cucchiaino di miele che riduce ansia e stress.

Adesso non resta che godersi questo delizioso spuntino serale e prepararsi ad una notte ricca di sogni d’oro.

Approfondimento

Svelato quando mangiare dopo i 40 anni per non ammalarsi e controllare metabolismo e glicemia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te