Per rilassarci o goderci un pranzo estivo in giardino o in terrazzo potremmo costruire questo gazebo fai da te

La bella stagione è perfetta per fare nuovi progetti, soprattutto all’esterno. Le giornate di sole ci permettono di realizzare i nostri piani senza preoccuparci troppo del tempo. In particolare se abbiamo ampi giardini e terrazzi potremmo realizzare uno spazio per tutta la famiglia.

Stiamo parlando di un gazebo in legno, perfetto per rilassarsi durante le afose giornate estive. Inoltre può essere utilizzato anche per pranzare o cenare all’esterno.
Se siamo amanti del fai da te, non sarà difficile fare questa aggiunta unica al nostro spazio. Costruirlo in autonomia è molto più facile di quello che potremmo pensare.

Per rilassarci o goderci un pranzo estivo in giardino, possiamo creare questo gazebo fai da te in legno.

Il progetto

Per prima cosa dobbiamo realizzare un progetto, pensando al tipo di forma. Questo in base allo spazio che abbiamo, ma generalmente quelli che vanno per la maggiore sono quelli quadrati e rettangolari.
Controlliamo quanto spazio abbiamo a disposizione e siamo precisi nelle metrature. Poi dovremmo preparare il terreno, rendendolo pianeggiante e compatto. In questo modo la struttura sarà stabile.

Accertati che il terreno sia adatto, dobbiamo buttare giù le fondamenta. Scaviamo quattro buche equidistanti una dall’altra. All’interno mettiamo dei pozzetti di cemento vibrato e procediamo a centrarli e livellarli. Infine, infiliamo i pali e versiamo all’interno delle buche del calcestruzzo per fissare.

Lasciamo riposare almeno 1 notte e poi montiamo il pavimento. Possiamo trovare dei kit già pronti, generalmente incastrando le assi tra loro. Se vogliamo rendere il pavimento più resistente possiamo aggiungere del mastice o delle viti.
Quando il pavimento sarà pronto, possiamo passare alle staccionate, anche queste facilmente reperibili. Esistono, infatti, delle tipologie prefabbricate, economiche e semplici da installare. Generalmente, basta fissarle ai pali e al pavimento con delle fasce di metallo oppure con delle cerniere.

Per rilassarci o goderci un pranzo estivo in giardino o in terrazzo potremmo costruire questo gazebo fai da te

La parte più complicata, ma più importante, è sicuramente il tetto. Anche in questo caso possiamo trovare facilmente delle versioni prefabbricate. Questo è sicuramente il metodo più sicuro per far durare nel tempo il nostro gazebo.

Per prima cosa montiamo i supporti, che possono ricoprire l’intero diametro oppure essere dei pali da fissare. Per fissarli tra loro serviranno sempre fasce e cerniere. Quando i supporti saranno pronti, applichiamo una guaina e i pannelli che rivestono lo scheletro. Possiamo fissarli con le apposite viti.

Quando la nostra struttura sarà pronta non ci rimarrà altro da fare che arredare il nostro spazio. Inseriamo magari un divano e dei comodi cuscini. Se desideriamo mangiare fuori durante l’estate possiamo anche aggiungere sedie e tavoli.

Lettura Consigliata

Per pulire a fondo stanze e armadi utilizziamo questo sconosciuto metodo giapponese che farà splendere la nostra casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te