Per profumare la casa di un aroma fresco e fruttato basta riciclare questo insospettabile ingrediente a costo zero

Tutti desideriamo avere una casa accogliente. Non c’è modo migliore per farlo che profumarla di buono. Infatti, un luogo che emana cattivi odori non è mai piacevole da visitare. Purtroppo, però, in casa ci possono essere tante fonti di odori sgradevoli.

Pensiamo alla pattumiera (in questo articolo scopriamo come eliminarne il cattivo odore), oppure alle tubature del lavandino. Ma no dobbiamo disperare. Infatti, esistono numerosi rimedi naturali che possono risolvere il problema. Ecco perché per profumare la casa di un aroma fresco e fruttato basta riciclare questo insospettabile ingrediente a costo zero.

Dopo averlo scoperto non saremo più schiavi di profumatori chimici e costosi prodotti che eliminano gli odori. In modo totalmente naturale e senza controindicazioni, ogni stanza inviterà a percorrerla in cerca della fonte di profumo. In inverno, poi, ci penseranno i termosifoni ad aiutarci. Continuiamo la lettura dell’articolo per scoprire insieme come.

Per profumare la casa di un aroma fresco e fruttato basta riciclare questo insospettabile ingrediente a costo zero

In autunno è tempo di un frutto gustoso e dalle tante varietà. Stiamo parlando delle mele. Amate come base per torte golose che riscaldano l’anima, sono un fantastico ingrediente per mille ricette dolci e salate.

Solitamente siamo abituati a scartarne la buccia e il torsolo. In un precedente articolo abbiamo visto come trasformare i torsoli in dolci prelibati. Oggi, invece, scopriamo che la buccia può essere utilizzata in tantissimi modi diversi. Uno tra tutti è per profumare la casa. Sembra impossibile? Eppure è la verità ed ecco 2 idee per realizzarlo.

La prima idea si realizza mettendo a seccare le bucce di mela scartate. Per farlo, basta tagliarle a striscioline ed essiccarle in forno. In inverno possiamo sfruttare i termosifoni o la stufa.

Già in questa fase le bucce di mela cominceranno a emanare un profumo dolce e delizioso. Dopo che l’essicazione è terminata, possiamo creare un pot-pourri aggiungendo alle bucce dei chiodi di garofano, stecche di cannella o olio essenziale di vaniglia. Riuniamo il tutto in una ciotolina di vetro e il gioco è fatto. Allo stesso modo, possiamo confezionare dei sacchettini profumati da inserire negli armadi o nei cassetti.

Deodorante spray per ambiente

Se, invece, troviamo più pratico uno spray deodorante per la casa questa è la ricetta seguire. Prendiamo le bucce di mela avanzate. Poi, recuperiamo una bacca di vaniglia o dell’olio essenziale, dei chiodi di garofano e un cucchiaio di vodka secca. A questo punto riuniamo tutti gli ingredienti in una bottiglia di vetro e riempiamo la restante parte con acqua tiepida.

Una volta che il composto sarà freddo, potremo travasarlo in un contenitore spray. Non resta che nebulizzarlo nelle stanze della casa che preferiamo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te