Per potenziare e mantenere giovane il cervello non ci sarebbe solo la banana ma anche questo frutto tropicale e 1 alimento piccolo ma grandissimo nei suoi benefici

Le banane sono uno dei frutti in assoluto più presenti sulle nostre tavole. Grazie anche a una produzione mondiale che fa di questo frutto uno dei più coltivati e venduti. Particolarmente amata dagli sportivi, la banana è riconosciuta dalla scienza come ottima alleata per chi fa sport. La sua concentrazione di vitamine, ma soprattutto di minerali come il potassio, sarebbe infatti una vera e propria manna per il tono muscolare. Qualche nostro Lettore, appassionato di tennis, ricorderà forse il campione cino-americano Chang, che negli anni ’90 si mostrava a mangiare banane durante i più importanti tornei mondiali. Ma il potassio contenuto nelle banane sarebbe anche un ottimo alleato del nostro cervello, e più precisamente del sistema nervoso centrale. Per potenziare e mantenere giovane il cervello, però, non solo la banana.

Bontà e salute in arrivo da lontano

L’avocado è uno dei frutti tropicali che maggiormente hanno conquistato le nostre tavole negli ultimi anni. Preziosa fonte di fibre, vitamine e grassi monoinsaturi, frutto, non particolarmente economico, è diventato anche lo spot per la salute del cuore. Tutti i suoi nutrienti garantirebbero infatti una preziosa lotta al colesterolo, ma anche la prevenzione del diabete e una altrettanto importante alleanza con l’intestino. Ma, l’avocado, secondo le tabelle nutrizionali, sarebbe anche il frutto con la più alta concentrazione di potassio. Sconfiggendo in questa classifica proprio la più famosa banana.

Per potenziare e mantenere giovane il cervello non ci sarebbe solo la banana ma anche questo frutto tropicale e 1 alimento piccolo ma grandissimo nei suoi benefici

Se l’avocado batte la banana nella concentrazione di potassio, prima della banana, in questa classifica, ci sarebbe anche un altro frutto: il ribes. Questo piccolo ma gigantesco, per la sua importanza, frutto è conosciuto a tutti per la sua ricchezza di vitamina C e antiossidanti. Secondo i ricercatori, il ribes, come buona parte di tutti i frutti di bosco, sarebbe anche un potente aiuto nella lotta alla stitichezza. Conosciutissimo sin dall’antichità anche come rimedio digestivo e depurativo, il ribes, grazie alla ricchezza di potassio, favorirebbe la salute del cervello, anche attraverso una migliore circolazione sanguigna.

Approfondimento

Il re degli antibiotici naturali usato sempre in cucina nasconde queste 6 proprietà

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te