Per placare la fame prima di andare dormire e di notte sarebbero questi i 5 alimenti perfetti da mangiare per non ingrassare e che conciliano il sonno

Capita spesso che prima di andare a dormire o durante la notte si abbia un certo languorino, nonostante la cena già consumata. Quell’oretta prima di mettersi a letto sembra infinita e a volte resistere alla fame diventa impossibile.

In più è facile che in questi orari il nostro corpo e la nostra mente ci portino a scegliere e consumare alimenti molto zuccherati e poco salutari, come merendine, biscotti, gelati e cibi estremamente processati. Un gesto che non solo ci fa aumentare di peso velocemente, ma che se protratto nel tempo potrebbe mettere a grave rischio la salute intera dell’organismo.

Questo è un cliché ricorrente anche per chi soffre di insonnia e risvegli notturni. Infatti, anche in questo caso capita spesso di alzarsi dal letto per andare in cucina e sgranocchiare qualche junk food ipercalorico.

Ma, allora, nei momenti di languore prima di andare a letto o durante i risvegli notturni cosa sarebbe preferibile mangiare?

Per placare la fame prima di andare dormire e di notte sarebbero questi i 5 alimenti perfetti da mangiare per non ingrassare e che conciliano il sonno

Partiamo con il dire che anche la scelta degli alimenti mangiati prima di andare a dormire incide sui disturbi del sonno. A tal proposito ecco 5 alimenti che sarebbe preferibile scegliere.

La frutta secca

Le mandorle sono un ottimo alimento da consumare prima di andare a dormire, in quanto contengono una buona percentuale di acidi grassi buoni e soprattutto alcuni microelementi come magnesio, calcio e manganese. Il magnesio in particolare è un ottimo alleato del sonno, perfetto per combattere i sintomi dell’insonnia. Le mandorle, inoltre, sarebbero in grado di ridurre la produzione del cortisolo, l’ormone dello stress. In più sarebbero anche ricche di melatonina, in grado di influire sul ritmo sonno-veglia.

Altra frutta secca da consumare prima di andare a letto sarebbero le noci. Le noci sono una buona fonte di proteine vegetali e conterrebbero una buona percentuale di melatonina. In più contengono l’acido alfa-linoleico che viene convertito dall’organismo in DHA, un acido grasso che favorirebbe la produzione di serotonina. Quest’ultima è l’ormone del benessere, che a sua volta influirebbe sulla qualità del sonno.

Kiwi e cereali, 2 alleati speciali

Perfetto da consumare prima di dormire sarebbe anche il kiwi. Infatti, oltre a contenere pochissime calorie, i kiwi sarebbero una ricca fonte di vitamina C, ma anche di microelementi come il potassio e potenti antiossidanti e serotonina. L’ideale sarebbe consumare 2 kiwi un’ora prima di andare a letto.

Ancora, i cereali integrali concilierebbero il sonno grazie alla presenza di fibre e triptofano. Questo amminoacido sarebbe un precursore della serotonina, un ormone in grado di conciliare e migliorare la qualità del sonno.

L’infuso perfetto

Infine abbiamo l’infuso alla camomilla. Una pianta che conterrebbe al suo interno un importante antiossidante, l’apigenina, che sarebbe in grado di comunicare con i recettori cerebrali favorendo la sonnolenza.

Ebbene, per placare la fame prima di andare dormire e di notte sarebbero questi i 5 alimenti perfetti da mangiare per non ingrassare e che conciliano il sonno.

Lettura consigliata

Problemi di memoria, stanchezza e difficoltà a dimagrire potrebbero dipendere dalla mancanza di questo importantissimo fattore che molti sottovalutano

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te