Per nascondere i pori dilatati su guance e naso proviamo questo trucco

Tra tutti gli inestetismi con cui siamo in lotta noi donne, ci sono anche loro, i pori dilatati. Pur essendo molto comuni, soprattutto sulle pelli mature, sono qualcosa che non ci fa sentire pienamente a nostro agio e le studiamo tutte per nasconderli, specialmente su guance e naso. Oltre a maschere e lozioni astringenti, il metodo migliore per minimizzarli ce lo fornisce il make-up.

Che cosa sono i pori dilatati?

I pori della pelle hanno un ruolo importante. Sono delle piccole aperture ai condotti che trasportano sudore e sebo dalle ghiandole sudoripare e sebacee. I pori dilatati sono pori più grandi del normale e ben visibili sulla superficie cutanea. Possono esserci diverse ragioni dietro questo inestetismo. Potrebbero dipendere da un’eccessiva produzione di sebo, dall’acne, da conseguenze di una scorretta e lunga esposizione al sole, dal clima, da una predisposizione genetica o dall’età. Per restringerli si dovrebbero preferire prodotti e creme e base di acqua o gel. Ancora, creme solari e lozioni a base di vitamina C e acido ialuronico. Ma se non vogliamo attendere i risultati a lungo termine, possiamo tamponare con il make-up.

Per nascondere i pori dilatati su guance e naso proviamo questo trucco

La tecnica che andremo ad illustrare ha fatto rapidamente il giro del web e risulta essere straordinaria per nascondere rughe, pori dilatati e segni d’espressione. Il metodo consiste nell’applicare la cipria prima del fondotinta e pare essere ottimo anche in caso di pelle secca, perché permette al fondotinta di aderire meglio alla pelle. Sono 5 i passaggi consigliati per questa tecnica. La prima cosa da fare è come sempre idratare bene la pelle del viso con una crema corposa. Lasciare il tempo alla pelle di assorbirla. A questo punto, possiamo passare alla cipria, meglio se in polvere libera ed adatta a tutti i tipi di pelle (altrimenti, in caso di pelle grassa, andrà bene anche quella compatta).

Un rimedio miracoloso

Per un risultato ottimale, ci converrà scegliere una cipria ad alta coprenza. Se all’inizio noteremo la pelle un po’ polverosa, niente panico, perché nel giro di qualche minuto, a prodotti assorbiti, i pori e le rughe saranno spariti e la pelle avrà un aspetto setoso, vellutato e soprattutto uniforme. Da provare anche utilizzando un fondotinta naturale fatto in casa. In caso di pelle molto lucida, possiamo tranquillamente aggiungere un ulteriore strato di cipria su fronte, naso e mento. Le opinioni sul web sono tutte entusiastiche. Se stiamo cercando un metodo per nascondere i pori dilatati su guance e viso, la combo cipria e fondotinta a parti invertite potrebbe essere ciò che fa per noi!

Lettura consigliata

Come curare le unghie per averle lucide anche senza smalto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te