Per fare un vialetto economico in giardino ideali queste semplici soluzioni

Un bel giardino davanti casa è ciò che colpisce subito l’attenzione di chiunque ci si trovi di fronte, funge, insomma, da biglietto da visita. Allo stesso tempo quando ben sistemato diventa anche un ambiente piacevole dove trascorrere del tempo, tanto più durante le belle giornate. Dovremo quindi abbellirlo e strutturarlo alla meglio.

Una mossa giusta sarà avere un progetto in mente da attuare, di modo da evitare un insieme confusionario e disordinato di elementi. Bisognerà quindi decidere perfettamente quali piante e alberi inserire, nonché i vari elementi di arredo. Per dare armonia al tutto e muoversi senza rovinare il prato e le coltivazioni servirà, però, creare qualche vialetto e che sia economico.

Un progetto senza grandi lavori

Esistono diverse opzioni per realizzare dei vialetti nel nostro giardino. Possiamo rivolgerci a professionisti per fare applicare alcuni materiali tramite calcestruzzo o cemento. In tal caso si potranno scegliere apposite piastrelle antiscivolo e, se si è disposti a spendere maggiormente, anche in marmo.

In ogni caso, considerando oltre al costo dei materiali anche quello della costruzione, la spesa lieviterà. Fortunatamente possiamo contare su alcune alternative per fare un vialetto economico in giardino, che non richiederanno grandi lavori. Anzi, potremmo realizzarlo noi stessi dopo esserci procurati il materiale.

Ovviamente, prima di iniziare decidiamo precisamente dove potrà servirci e in quale punto si integrerebbe bene col resto dell’ambiente. Per un fatto di praticità e di spazio, spesso potrebbe convenire collocarlo ai margini del giardino.

Valutiamo poi se realizzarlo dritto o curvato, teniamo presente che quest’ultimo potrebbe però essere più difficile. Una buona idea può essere far passare il vialetto attorno ai punti di maggiore interesse e spicco del nostro esterno.

Per fare un vialetto economico in giardino ideali queste semplici soluzioni

Un materiale classico da utilizzare e di facile gestione è la ghiaia. Con una pala dovremo scavare un tracciato profondo alcuni centimetri, quindi ribassato rispetto al prato. Sarà sufficiente poi riempirlo di ghiaia per rialzarlo. Allo stesso modo, potremmo usare anche altri piccoli sassolini.

Naturalmente non sarà un vialetto fissato per sempre e potrebbe richiedere aggiustamenti nel tempo. In più, consideriamo il fatto che camminarvi con scarpe alte potrebbe essere scomodo e graffiare anche i tacchi. Sempre procedendo nello stesso modo, si potrà ricoprire il vialetto ricavato con il pacciume di corteggia. Sarà da ritoccare di tanto in tanto.

Potremmo però puntare su qualche pietra di media dimensione. Si dovrà decidere prima in che modo disporle e a che distanza. Dopo di che, si scaverà nei vari punti dove inserire le pietre. Per tenerle ben ferme potremmo inserire nei vari fossi della sabbia e poi adagiarvi la pietra. Incastriamole per bene nella terra, stringendovi quest’ultima attorno. Avremo ampia scelta di pietre da selezionare, tra cui il tufo, che in breve tempo accoglierà su di sé anche l’erba e dunque risulterà perfettamente integrato. Naturalmente possiamo anche servirci di pietre finte, sebbene si camufferanno meno.

Da inserire nel medesimo modo e molto suggestive, le lastre in legno grezzo. Vi si potrà anche giocare allineandole regolarmente o collocandole di dimensioni diversificate, perfettamente affiancate tra loro o distanziate. Per completare l’opera si potrà poi contornare il vialetto con altre pietre o pezzi di corteccia, o crearvi lateralmente delle aiuole, magari sfruttando una pianta fiorita che richieda poca acqua.

Inoltre non dimentichiamoci di porre delle illuminazioni che circondano i vialetti.

Lettura consigliata

Evitare che i cani facciano pipì e cacca in posti non voluti con 3 soluzioni più 2 repellenti fai da te

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te