Per evitare vicini impiccioni e tutelare la privacy in giardino e terrazzo, utilizziamo questo metodo economico oltre a separé e pannelli

I nostri giardini e terrazzi sono degli ambienti molto intimi e personali. Parliamo di spazi esterni alla casa che permettono di rilassarci, di mangiare e di accogliere parenti ed amici. Ecco perché necessitano di una certa privacy e discrezione. Spesso, però, giardini e terrazzi non sono isolati, ma si trovano in prossimità di strade molto trafficate o sono confinanti con gli ambienti esterni del nostro vicino. Ecco che leggere un libro, organizzare una cena, o semplicemente rilassarsi, potrebbe diventare poco piacevole. Gli sguardi indiscreti dei passanti e vicini intaccherebbero la nostra intimità.

Per evitare vicini impiccioni e tutelare la privacy in giardino e terrazzo, utilizziamo questo metodo economico oltre a separé e pannelli

Per risolvere questo problema sono molte le soluzioni che si possono adottare. Pensiamo ai pannelli divisori o alle reti protettive. Oppure ai separé, che potrebbero fare proprio al caso nostro. Anche la natura ci viene incontro, fornendoci delle idee davvero eleganti e raffinate. Le piante potrebbero essere una soluzione fai da te da non sottovalutare. Inoltre, le foglie delle siepi creano degli utili spazi d’ombra. Sono tante le piante che si potrebbero utilizzare. Ma oggi vogliamo parlare di due piccoli arbusti in particolare: il viburnum tinus e l’abelia.

Il viburnum tinus è una pianta perfetta per recintare i giardini, molto compatta e che può raggiungere delle altezze considerevoli. Cresce rigogliosa in tutte le Regioni d’Italia e non necessita di molte cure. Infatti, possiamo posizionare la pianta in qualunque parte del giardino. Fiorirà perfettamente anche in presenza di freddo, siccità e vento. Il viburnum tinus è perfetto da piantare in vaso, ma anche da utilizzare per creare delle siepi alte che potrebbero raggiungere anche i tre metri.

La seconda pianta

È il momento di parlare dell’abelia. Una pianta molto diffusa grazie alle sue abbondanti fioriture primaverili. È dotata di foglie rotondeggianti o ovali, mentre i suoi fiori hanno una forma tubolosa e sbocciano fino all’autunno. È una pianta che non teme il freddo e che cresce perfettamente sia in ambienti luminosi che in quelli semiombrosi. Si adatta a qualunque tipo di terreno, anche se ne preferisce uno ricco e ben drenato. Durante i mesi caldi necessita di innaffiature regolari, mentre in inverno la quantità di acqua deve essere notevolmente ridotta. Quindi per evitare vicini impiccioni e tutelare la privacy, potremmo coltivare queste due magnifiche piante.

Lettura consigliata

Hanno fiori fiabeschi molto simili a quelli dell’orchidea queste 2 piante perenni che resistono al caldo e al freddo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te