Per eliminare i peli superflui dal viso in modo naturale senza ceretta o pinzetta sarebbe questo il rimedio casalingo

La nostra pelle si trova sottoposta spesso a vari fattori che la rovinano. Già a partire, ad esempio, degli sbalzi di temperatura che tendono a screpolarla, sebbene in alcuni casi possa invece squamarsi a causa di particolari disturbi.

A incidere spesso sul suo stato sono i vari trattamenti di bellezza a cui la sottoponiamo. Oltre all’impiego di prodotti poco adatti, a incidere spesso è la depilazione.

Quest’ultima si rivela spesso fonte di irritazione e sofferenze, in più ci schiavizza completamente. In particolare per quanto riguarda la peluria del viso, quali baffetti o basette pronunciate. Trovandosi in primo piano, sarà impossibile evitare puntualmente di depilarle.

Potremmo dunque trovarci alla ricerca di un metodo per eliminare i peli superflui dal viso in modo naturale e quindi poco aggressivo e veloce.

Vantaggi e svantaggi dei metodi depilatori

Divieto assoluto di utilizzare sul viso il rasoio, infatti si rischierebbe di rinforzare solamente i bulbi piliferi e peggiorare la situazione.

Meglio optare dunque per soluzioni che vadano ad agire direttamente sui bulbi piliferi strappandoli. Dunque a nostra disposizione in casa per procedere in tal senso abbiamo due strumenti: pinzetta e ceretta. Quest’ultima va usata calda o fredda tramite strisce.

La ceretta, però, ha lo svantaggio di arrossare, soprattutto le pelli sensibili.

Al pari della pinzetta, poi, fa anche incarnire i peli con una certa frequenza.

Tante sono le donne che, stanche di questi strumenti, si rivolgono a metodi alternativi che risultino più delicati. Tra i vari, un certo successo lo sta riscuotendo uno in particolare.

Per eliminare i peli superflui dal viso in modo naturale senza ceretta o pinzetta sarebbe questo il rimedio casalingo

Il rimedio naturale particolarmente in voga negli ultimi tempi sfrutta al pari di altri alcuni prodotti presenti in casa e facili da reperire. Non rimuoverebbe al momento i peli, ma li indebolirebbe pian piano rallentandone la crescita e riducendone il numero.

Ci serviranno semplicemente metà papaya e mezzo cucchiaino di curcuma. Seppure privo di sostanze chimiche, sarà bene prima provare il composto su un’altra parte della pelle per testare possibili reazioni avverse. Inutile dire che in caso di allergie ai due prodotti non bisognerà assolutamente usarli.

Sbucciamo la papaya e tagliamola a pezzetti. Dopo di che, con le mani o una posata, schiacciamola per ricavarne una crema. Aggiungeremo poi la curcuma e mescoleremo per ottenere un composto omogeneo. Lo stenderemo poi sulle parti di nostro interesse e lo lasceremo in posa per una decina di minuti. Dopo di che sciacqueremo con acqua tiepida.

Se dovesse provocare fastidi bisognerà rimuovere immediatamente prima che sia trascorso il tempo indicato.

Il trattamento sarebbe da ripetersi un paio di volte alla settimana. Col passare del tempo dovrebbe rendere sempre più radi i nostri odiosissimi peli. Papaya e curcuma dunque potrebbero essere davvero due fedeli alleati nella nostra battaglia contro la peluria.

Lettura consigliata

Basta talloni screpolati e neri con questi 2 rimedi della nonna che li rendono subito a prova di sandalo

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te