Per dormire meglio la notte e svegliarsi la mattina finalmente riposati ecco 5 azioni semplicissime da fare prima di coricarsi

Girarsi e rigirarsi nel letto senza riuscire a dormire anche quando la stanchezza fa chiudere gli occhi da soli. A chi non è mai capitato?

Che si tratti di insonnia o di un problema occasionale, la carenza di sonno non fa bene né alla mente né al corpo. Infatti, dormire poco influenza negativamente l’umore, la produttività, la capacità decisionale, e non solo.

Svegliarsi la mattina riposati e pieni di energie fa affrontare meglio la giornata e fa stare meglio con sé stessi e con gli altri. Vediamo alcuni trucchi che potrebbero aiutarci a dormire meglio.

Per dormire meglio la notte e svegliarsi la mattina finalmente riposati ecco 5 azioni semplicissime da fare prima di coricarsi

Chi deve affrontare il problema dell’insonnia, può cominciare da 5 azioni quotidiane da fare prima di coricarsi. Sono semplici accorgimenti o attività che potrebbero aiutare a prendere sonno e a dormire meglio la notte.

  • È forse risaputo, ma ricordiamo comunque che è importante stare lontani dagli schermi almeno un’ora prima di coricarsi. La luce di smartphone, tablet e computer, infatti, può disturbare la fase di addormentamento;
  • meno conosciuto è l’accorgimento di rendere la stanza adatta al riposo. Dev’essere ventilata e fresca, il più possibile buia e silenziosa per evitare distrazioni mentre ci si sta addormentando;
  • fino a qualche ora prima di coricarsi, evitare di assumere caffeina, nicotina o alcol, ma anche di fare attività fisica;
  • prendersi del tempo per sé, tenendo un diario della gratitudine o annotando impegni, pensieri e preoccupazioni da affrontare il giorno dopo. In questo modo, mettendoli per iscritto, sarà più facile non pensarci fino alla mattina;
  • infine, può aiutare la profumazione dell’ambiente, ma con moderazione. Oli essenziali, diffusori di fragranze o materassi e cuscini con inserti alle erbe possono infatti aiutare a rilassarsi semplicemente respirando.

Un’altra attività da fare prima di coricarsi che potrebbe favorire il sonno

C’è un’altra attività da fare prima di coricarsi e che potrebbe davvero favorire il sonno: leggere. Chi non è abituato a farlo, può iniziare a dedicare a questa attività soli 5 minuti di tempo prima di coricarsi. In questo modo è possibile capire se può esserci d’aiuto nel prendere sonno.

Si può scegliere di leggere un libro cartaceo oppure un eBook da caricare sul proprio eReader. Evitare di leggere sul cellulare, sul tablet o sul computer, per gli stessi motivi di cui abbiamo parlato.

Se non sappiamo da quale libro partire, si può esplorare tra centinaia di libri gratis o a un prezzo stracciato su questi 5 siti.

Per dormire meglio la notte e svegliarsi la mattina finalmente riposati ecco 5 azioni semplicissime da fare prima di coricarsi più una che potrebbe aiutare. In caso contrario, sarà il medico a indicarci ulteriori soluzioni per superare al meglio questo problema.

Se l’insonnia, la stanchezza o l’ansia arrivano durante il cambio di stagione, attenzione perché potrebbero essere i sintomi di questo fastidioso disturbo spiegato dalla scienza.

Approfondimento

Basta camomilla ecco le 3 tisane calde e salutari che potrebbero alleviare il mal di stomaco e favorire la digestione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te