Basta camomilla ecco le 3 tisane calde e salutari che potrebbero alleviare il mal di stomaco e favorire la digestione

Dolore e bruciore allo stomaco o cattiva digestione possono essere davvero fastidiosi. A volte, ci costringono a letto e ci creano una sensazione di disagio e malessere generale.

Se si verificano spesso, sappiamo di poterci affidare al nostro medico, ma quando sono lievi e occasionali possiamo tentare di farli passare con rimedi naturali. Tra questi, probabilmente tutti conosciamo la camomilla, che ha un potere calmante, ma ci sono 3 tisane alternative che potrebbero venirci in aiuto.

Basta camomilla ecco le 3 tisane calde e salutari che potrebbero alleviare il mal di stomaco e favorire la digestione

La causa del male o del bruciore allo stomaco non sempre è facile da individuare. Può capitare, però, di mangiare alimenti poco salutari o troppo pesanti per il nostro stomaco e capirlo immediatamente. Infatti, subito dopo i pasti potremmo sentire pesantezza, gonfiore o addirittura dolore allo stomaco.

In questi casi, una borsa dell’acqua calda e una buona tisana potrebbero alleviare dolore e fastidio.

Oltre alla classica camomilla, per il mal di stomaco occasionale possiamo provare le tisane alla melissa e alla valeriana, che hanno proprietà calmanti e rinfrescanti.

Per favorire la digestione o combattere il meteorismo, invece, potrebbe essere utile bere a fine pasto una tisana a base di finocchio. Il finocchio, come anche l’anice, può infatti limitare la fermentazione intestinale favorendo l’espulsione di gas.

Queste tisane si trovano in bustine nei più comuni negozi di alimentari, oppure in foglie nelle erboristerie o in negozi specializzati che vendono prodotti sfusi.

Basta camomilla ecco le 3 tisane calde e salutari che potrebbero alleviare il mal di stomaco e favorire la digestione.

Altri rimedi naturali contro il mal di stomaco, la cattiva digestione o la pesantezza addominale

Contro il mal di stomaco, la cattiva digestione o la pesantezza addominale si possono adottare altri rimedi naturali. Per esempio, i prodotti a base di erbe in forma di gocce o di tisane.

Un altro consiglio è bere un bicchiere di acqua tiepida appena svegli e la sera prima di andare a letto per regolarizzare l’intestino. Inoltre, sarebbero da evitare alimenti come la caffeina, i cibi fritti e grassi e il pomodoro, preferendo invece alimenti leggeri e poco elaborati.

Ricordiamo che anche gli alimenti più sani potrebbero essere dannosi se consumati nel modo sbagliato. Infine, potremmo usare più spesso questo modo di cucinare che aiuterebbe anche ad abbassare il colesterolo senza rinunciare al buon cibo. È un metodo di cottura sano che permette di abbassare i tempi di preparazione e i consumi di energia.

Approfondimento

Pochi sanno che per una crema pasticcera senza uova gustosa, veloce e corposa basta questo ingrediente segreto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te