Per allontanare il raffreddore e riprendersi dai postumi dell’influenza potrebbe aiutare questo squisito frutto di stagione

Con l’autunno prima e l’inverno dopo, si ripresentano ogni anno i malanni di stagione. Le piogge, il vento e l’abbassamento delle temperature sono spesso le prime cause dell’arrivo di mal di gola, starnuti, occhi irritati. E questi si trasformano ben presto in raffreddore o influenza, se non presi in tempo.

Oltre ai medicinali specifici, esiste un rimedio naturale conosciuto dall’antichità per i suoi principi antiossidanti. Stiamo parlando del frutto più bello e succulento della stagione: la melagrana. Per allontanare il raffreddore e riprendersi dai postumi dell’influenza potrebbe aiutare questo squisito frutto di stagione e, quindi, seguire i semplicissimi consigli di questa guida.

Le proprietà

Questo frutto ha incredibili proprietà antivirali. Contiene un vero e proprio mix di vitamine e minerali, tra cui calcio, zinco, potassio, vitamina K, acido folico, vitamine A, C ed E. Per tali ragioni medici e nutrizionisti concordano nel ritenere che sia “il” frutto per eccellenza contro malanni.

Fare il pieno di energie

Forse non tutti ne sono a conoscenza, ma per garantirsi una gran quantità di vitamine, minerali e antiossidanti, bisognerebbe bere il succo della melagrana piuttosto spesso. Gli studi scientifici confermano i benefici che apporta al sistema immunitario, alzandone le difese. In questo modo si è più protetti e capaci, quindi, di affrontare influenza o raffreddore.

Per allontanare il raffreddore e riprendersi dai postumi dell’influenza potrebbe aiutare questo squisito frutto di stagione

Oltre alle funzioni preventive, la melagrana può aiutare a riprendersi velocemente da raffreddore o influenza. È stato dimostrato come questo frutto sia in grado di aiutare a recuperare lo stress ossidativo, causato da alcune malattie, tra cui l’influenza.

Per farci trovare, quindi, pronti ad affrontare la brutta stagione, potrebbe essere davvero un toccasana bere il succo di questo frutto.

Come preparare il succo

Nonostante la presenza dei tanti semini che compongono la polpa della melagrana, è davvero molto semplice ottenerne il succo. Basterà munirsi di un qualsiasi spremitore, elettrico o manuale, e procedere come se fosse un più comune agrume.

Il consiglio per i golosi

Per preparare un ottimo sorbetto alla melagrana, si consiglia di seguire questa fantastica ricetta.

Ulteriori consigli

Sebbene siano indiscusse le proprietà di questo frutto di stagione, occorre sempre tener presenti eventuali intolleranze o allergie. Inoltre, un utilizzo eccessivo potrebbe provocare reazioni, per cui si consiglia di parlarne con il medico.

Infine, è sconsigliato a chi soffre di diabete o a chi segue una particolare dieta per tenere sotto controllo la glicemia, perché e ricco di zuccheri.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te