Per allenare mente e cervello degli anziani basterebbero 8 esercizi gratis e 5 minuti al giorno

Come qualsiasi altro muscolo del corpo, anche il cervello ha bisogno di essere allenato e stimolato, a qualsiasi età. Per farlo non servono esercizi complicati e che richiedono molto impegno. Secondo molti esperti, infatti, poche e semplici azioni quotidiane potrebbero bastare per creare connessioni neuronali nuove, affinare le capacità intellettive e migliorare la memoria. Dunque, per allenare mente e cervello e avere una memoria di ferro esistono almeno 8 esercizi facili e veloci da poter svolgere in appena 5 minuti al giorno.

Invecchiamento e buone abitudini

Con l’invecchiamento è inevitabile un indebolimento della memoria. Secondo gli scienziati, la capacità di ricordare e apprendere informazioni diminuisce naturalmente del 2% (circa), ogni decennio di vita. Le cause di tale perdita di prestazioni possono essere molteplici. Alcuni fattori che portano al declino cognitivo non si possono combattere, altri invece possono essere migliorati notevolmente. Seguire un’alimentazione sana, allontanare lo stress e dormire a sufficienza sarebbero fondamentali per restare giovani. Altro fattore importantissimo: l’attività fisica svolta in modo ottimale. Ad esempio, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Neurology, bisognerebbe camminare in un certo modo per apportare dei benefici al cervello. Poi, bisogna anche mettersi in gioco con degli allenamenti mentali.

Difatti, per allenare mente e cervello degli anziani basterebbero 8 esercizi gratis e 5 minuti al giorno

Secondo le indicazioni degli esperti di Altroconsumo, gli esercizi da svolgere ogni giorno e per pochi minuti sarebbero 8 e farebbero ottenere ottimi risultati, soprattutto tra gli anziani. Quindi, scopriamoli insieme.

  • Il primo esercizio consiste nell’osservare e “fotografare” alcuni oggetti per poi sforzarsi di ricordarne tutti i particolari. Il segreto è quello di cogliere più dettagli possibili, collegando tutta la catena d’immagini che si legano l’una all’altra.
  • Altro esercizio utile potrebbe essere quello di associare i numeri alle lettere. Secondo gli esperti il metodo più efficace per ricordare i numeri è quello di memorizzare le sequenze numeriche abbinandole alle lettere dell’alfabeto.
  • Raggruppare i dati è un altro escamotage per allenare la mente. Questo esercizio si può fare, ad esempio, quando ci si reca al supermercato per fare la spesa. Il trucco è catalogare i prodotti da acquistare in base alla qualità. Ad esempio, un pacco di pasta, due scatolette di tonno, tre bottiglie d’acqua e così via.
  • Associare i nomi delle persone a qualche caratteristica fisica.
  • Memorizzare i punti chiave di una strada o un palazzo.
  • Prendere appunti a mano. La scrittura sembrerebbe far ricordare meglio le informazioni.
  • Riporre gli oggetti sempre nello stesso punto. Ad esempio, le chiavi di casa sulla mensola.
  • Infine, utilizzare un’agenda, cartacea o digitale, in modo da creare una griglia schematica con gli impegni della settimana.

Lettura consigliata

9 alimenti con il più alto contenuto di vitamina D che proteggerebbero il cuore e le ossa
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te