Pasta al forno golosa e semplice da preparare per il pranzo della domenica e a soli 10 euro

Siamo nel bel mezzo di un momento davvero delicato. Piano di vaccinazione a singhiozzo, la pandemia che impone misure restrittive, la noia domestica che ci porta a chiedere: cosa faccio? In più si sono spesso le ristrette condizioni economiche ad imporre la via del risparmio, su tutti fronti.

Ecco, allora, una preparazione che dona la gioia di un piatto saporito che non costi più del dovuto e che si riveli un successo per grandi e piccini. Presentiamo la ricetta della pasta al forno golosa e semplice da preparare per il pranzo della domenica e a soli 10 euro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Passiamo a fare la spesa

Ingredienti (per 8 persone):

a) 1 kg di penne rigate;

b) 800 gr di cavolo romanesco;

c) 300 gr di ricotta vaccina:

d) 200 gr di scamorza;

e) 100 gr di speck a striscioline;

f) 2 cucchiai di pangrattato;

g) 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;

h) 1 aglio;

i) 1/2 peperoncino madia piccantezza (facoltativo);

l) olio evo e sale q.b.

Ecco come preparare la pasta al forno golosa e semplice da preparare per il pranzo della domenica e a soli 10 euro

Mondiamo il cavolo romanesco e tagliamolo a tocchetti. Poi, lo sbianchiamo per qualche minuto in acqua bollente.

Intanto, versiamo in una padella antiaderente e capiente quattro cucchiai di olio, l’aglio schiacciato, il peperoncino tritato e lo speck a striscioline. Se tra i commensali ci sono dei bambini si potrebbe optare anche per una versione senza il peperoncino.

Invece, nel caso fosse più gradito un condimento meno piccante, si può decidere di inserire il peperoncino senza tritarlo. Oppure anche tritato, ma a crudo ed in un secondo momento.

Quando l’aglio sarà dorato, inseriamo i tocchetti di cavolo romanesco e facciamo insaporire per qualche minuto. Poi aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua e facciamo cuocere per circa 15 minuti col coperchio, aggiustando di sale. A cottura ultimata, preleviamo metà del cavolo e passiamolo nel mixer. Aggiungiamo metà della ricotta e mescoliamo bene il tutto con un cucchiaio.

A questo punto versiamo in abbondante acqua bollente salata le penne. Scoliamole quando saranno ancora ben al dente, mettendo da parte un mestolo di acqua di cottura.

Condimento

In una ciotola a parte condiamo la pasta con metà della crema di cavolo, ricotta e un cucchiaio di parmigiano. Aggiungiamo anche il mestolo di acqua, se il tutto dovesse risultare troppo asciutto. La pasta condita dovrà infatti presentarsi colorata, lucida, ma senza presentare un residuo liquido sul fondo.

In una pirofila versiamo un po’ della crema di ricotta e i cavoli, uno strato di pasta condita e uno di ricotta a tocchetti. Quest’ultima la preleviamo dalla metà non utilizzata per la crema. Formiamo uno strato con la scamorza tagliata a piccoli pezzi. Poi, a seguire, continuiamo con la crema di cavolo, un altro strato di pasta condita, di ricotta fresca a tocchetti e di scamorza a pezzetti. Finiamo con pangrattato, parmigiano e un filo d’olio.

Inforniamo il tutto nel forno preriscaldato a 200° per almeno 30 minuti. Ricordiamo infine di ricoprire la pirofila per i primi 20 minuti con un foglio di alluminio.

Facciamo la spesa per la Pasta al forno golosa e semplice da preparare per il pranzo della domenica e a soli 10 euro

Per 1 kg di rigatoni spenderemo circa 1,30 euro. Altri 2,80 euro andranno via per i 700 gr di cavoli (4 euro al kg).

Ancora, imputiamo 1,75 euro per i 300 gr di ricotta (circa 3,50 euro per mezzo chilo) ed altri 2 euro per la scamorza.

Infine stimiamo 1,40 euro per lo speck (7 euro al kg) ed altri 1,40 euro forfettari per pangrattato, aglio, peperoncino, olio e sale.

Ecco dunque pronta la pasta al forno ricca e semplice perfetta per la domenica in famiglia e a soli 10 euro. Infine, nell’articolo di cui qui il link illustriamo la ricetta della pasta alla pastora, ideale per un primo piatto veloce e goloso infrasettimanale.

Consigliati per te