Passano di moda fondotinta e fard effetto opaco per lasciare spazio a questo make up estivo freschissimo e glamour

La moda make up cambia e si evolve a velocità notevoli su pressione di influencer e delle stesse aziende produttrici. Basta guardare dei servizi fotografici degli anni Duemila per rendersi conto come colori e forme siano cambiate in modo radicale. Se in passato i colori prediletti dai make up artist erano vivaci e colorati, ora prevalgono quelli più tenui e in armonia col viso.

Se ci intendiamo un po’ di trucco e maquillage, sappiamo che i trucchi possono dividersi in base al finish che hanno sulla pelle. Il finish, ovvero il risultato finale, può essere lucido oppure opaco. Oggi spiegheremo perché passano di moda fondotinta e fard effetto opaco dopo anni in cui spopolava.

Un ritorno all’estetica anni ’90

Se guardiamo i trend su Instagram e sui social notiamo come nell’ultimo anno c’è stata un’inversione di rotta nel make up. Prima si vedevano soltanto fondotinta opachi e contouring effetto matte. Questa tendenza vedeva come pioniera Kim Kardashian, che dell’effetto opaco ha fatto una cifra stilistica. Fondotinta e fard opachi, ma non solo: anche rossetti, ombretti ed eyeliner. L’effetto che ne risultava era elegante e austero, classico e adulto.

Ora questa tendenza sta lasciando spazio ad un effetto lucidissimo e glitterato che riflette la luce. L’influenza di questo stile è chiaramente quella degli anni ’90 con i colori fosforescenti effetto Barbie.

Passano di moda fondotinta e fard effetto opaco per lasciare spazio a questo make up estivo freschissimo e glamour

La moda che sta spopolando è quella del cosiddetto effetto glow, che può tradursi come calore e luminosità. L’effetto che si cerca è quello della pelle bagnata di sudore e del vetro. Per ricrearlo sulla nostra pelle dobbiamo proprio usare un fondotinta e del fard con effetto lucido.

Quando applichiamo il fondotinta dobbiamo sempre prima passare uno strato di primer. Quando il primer è asciutto possiamo picchiettare il fondotinta ed eventualmente il concealer. Applichiamo, poi, un po’ di blush ed eventualmente un illuminante. Eyeliner e ombretti vanno scelti di colori pastello o ad alto contrasto. A questo punto dobbiamo evitare di passare un velo di cipria, perché renderebbe matte la finitura. Possiamo invece concludere con uno spray fissante per far durare a lungo il trucco.

La nostra pelle apparirà lucida e brillante e l’effetto sudato ci farà essere all’ultima moda dell’Instagram e delle passerelle.

Approfondimento

Bastano questi due semplici trucchi per farci sembrare più giovani di 15 anni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te