Palline di cous cous, una ricetta veloce per uno spuntino sano da portare via

Le palline di cous cous sono uno spuntino delizioso e salutare da portare via, come merenda o come pranzo leggero al sacco. La ricetta è semplice e veloce.

Queste polpettine sono uno spuntino che possiamo preparare con largo anticipo prima di una gita o di un viaggio. Sono ottime anche tiepide o fredde e possiamo usarle anche come condimento per insalate o con una semplice salsa.

Palline di cous cous, una ricetta veloce per uno spuntino sano da portare via

Sarebbe meglio, se possibile, acquistare gli ingredienti per le palline di cous cous di qualità biologica. In questo modo potremmo sostenere l’agricoltura ecologica.

Per prepararle ci vogliono 45 minuti e il tempo di cottura è di 10 minuti. Ecco la lista degli ingredienti per 27 palline:

  • una cipolla;
  • due spicchi d’aglio;
  • 2 piccole carote;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • un cucchiaino di sale;
  • un cucchiaino di cumino;
  • un cucchiaino di curcuma;
  • mezzo cucchiaino di coriandolo macinato;
  • mezzo cucchiaino di polvere d’aglio;
  • mezzo cucchiaino di cannella;
  • peperoncino in polvere;
  • pepe;
  • 250 ml di acqua;
  • 150 grammi di cous cous;
  • 3 cucchiai di uvetta passa;
  • prezzemolo fresco (facoltativo)
  • 4 cucchia di farina;
  • 2 cucchiai di semi di lino macinati;
  • olio per friggere.

Ecco la preparazione delle palline di cous cous

Palline di cous cous, una ricetta veloce tramite questa preparazione.

Tagliare la cipolla e gli spicchi d’aglio a cubetti molto fini, sbucciare le carote e grattugiarle finemente.

Scaldare l’olio d’oliva in una padella profonda e far rosolare le verdure per qualche minuto fino a quando le cipolle saranno traslucide.

Aggiungere tutte le spezie: sale, cumino, curcuma, semi di coriandolo macinati, aglio in polvere, cannella, pepe.

Sfumare le verdure con l’acqua e lasciarle bollire una volta. Quando l’acqua bolle, aggiungere il cous cous. Amalgamare bene il tutto e poi togliere la padella dal fuoco. Lasciare in ammollo il cous cous per una decina di minuti.

Nel frattempo tritare finemente l’uvetta e il prezzemolo facoltativo. Farina e semi di lino sono importanti affinché la massa si leghi e si tenga insieme.

Versare il composto di cous cous in una ciotola capiente e aggiungere l’uvetta, il prezzemolo, la farina e i semi di lino macinati.

Mescoliamo bene fino ad ottenere una massa soda e malleabile. Se la massa è troppo morbida possiamo aggiungere un po’ più di farina, se è troppo soda aggiungiamo un po’ d’acqua.

Facciamo raffreddare un po’ il composto e poi formiamo delle palline con le mani.

Scaldiamo l’olio per friggere in una padella e friggere le palline fino a doratura. Possiamo gustarle tiepide o fredde e conservarle in frigorifero per diversi giorni.

Variante della ricetta

Possiamo cambiare la ricetta delle palline di cous cous a nostro piacimento. Sostituendo le spezie secondo il nostro gusto. Se non ci piace l’uvetta, possiamo usare anche albicocche secche o datteri.

L’unica cosa importante è mantenere le proporzioni di cous cous, acqua, farina e semi di lino in modo che le palline si amalgamino. Una gustosa aggiunta sono le noci tritate, ad esempio, che si sposano bene con la frutta secca.

Le palline hanno un sapore particolarmente delizioso con una salsa piccante.  Il cous cous è ottimo anche utilizzato al posto del riso per ottime insalate fresche.

Lettura consigliata

Fare colazione con il cous cous dolce è possibile grazie a questa ricetta sfiziosa e facile

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te