Non solo le insalate di riso o di pasta ecco un cous cous freddo che si può condire con pollo, verdure e pesce con gusto e fantasia

cous cous

L’arrivo delle alte temperature porta spesso ad avere poca voglia di cucinare. Per questo molti tendono a sostituire i pasti con il gelato o con la frutta. Però questa soluzione a lungo andare non si rivela corretta a livello nutrizionale dato che questi due alimenti sono poveri dei principali nutrienti di cui dovrebbe essere composto un pranzo o una cena. Per questo oggi parliamo di una soluzione molto pratica che non richiede di spadellare e che permette di ottenere un piatto completo in pochissimo tempo. Infatti ci sono non solo le insalate di riso o di pasta, ecco una variante etnica che può fare al caso nostro per salvare i pasti principali. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

Il salvavita dell’estate

Stiamo parlando del cous cous, una preparazione tipica del Marocco composta di granelli di frumento. Nella ricetta originale ci vogliono dei tempi molto lunghi, ma per fortuna al supermercato esistono delle soluzioni molto pratiche che possono essere veramente dei veri salvavita culinari. Sono le varianti precotte: per prepararle basta semplicemente idratarle con dell’acqua calda in una quantità uno a due. È necessario infatti mettere solo su un bollitore e il gioco è fatto. Versare il liquido sopra alla pasta e attendere qualche minuto coprendo il piatto con un coperchio. In questo modo il cous cous si idraterà da solo in poco tempo, diventando pronto subito.

Non solo le insalate di riso o di pasta ecco un cous cous freddo che si può condire con pollo, verdure e pesce con gusto e fantasia

Adesso basta passare alla guarnizione. Si può infatti mettere tutto ciò che si ha in frigo. Consigliamo però di prediligere un abbinamento di una proteina con una fonte di fibre. Quindi si può mettere lo scatolame, come il tonno sottolio oppure i ceci, accompagnandolo con della verdura di stagione cruda come i pomodorini e i cetrioli. Si possono però anche mettere degli ortaggi cotti come zucchine e melanzane, accompagnandole con il formaggio fresco. In questo caso suggeriamo la Feta o la mozzarella. Si può poi arricchire e rendere più gustosa la preparazione con delle mandorle tritate a coltello, del pesto alla genovese o dei pomodori secchi. Le alternative infatti sono infinite e possono essere decise in base a cosa si ha in frigo o ai propri gusti personali.

Lettura consigliata

Sono deliziose queste due zuppe fredde andaluse da provare a casa per avere un piatto leggero e gustoso senza accendere i fornelli

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te