Oltre che per dimagrire, quest’allenamento è adatto anche ai principianti, per essere tonici anche a 40, 50 e 60 anni

L’attività sportiva potrebbe diventare un problema quando si arriva a una certa età. Gli obiettivi cambiano dopo i 40 anni e il nostro atteggiamento mentale dovrebbe semplificare il rapporto con lo sport da praticare. Le ambizioni di ottenere risultati ad alto livello o di avere un fisico perfetto lasciano il posto a passione e salute. Facciamo sport perché ci piace il tipo di attività che abbiamo scelto e perché mantenersi in forma significa garantire il benessere del nostro organismo. Avere una forma fisica di base, poi, potrebbe aiutarci a non infortunarci qualunque sia la scelta che abbiamo fatto, a godere di una partita di padel evitando di sentirci fiacchi e senza sprint.

Fatica graduale

Cominciamo con 3 serie di step laterali. Li facciamo sollevando le braccia e andando a unire le mani. Facciamo 3 serie da 12 per ogni lato alternando destra e sinistra. È un esercizio che tonifica addominali, glutei e gambe, il movimento delle braccia aumenta l’azione benefica rendendolo più completo.

Continuiamo con un esercizio simile, lo step touch, con movimenti laterali senza l’azione delle braccia. Facciamo anche in questo caso 3 serie da 12 per ogni lato alternando destra e sinistra. Raddoppiare gli esercizi di step in sequenza ci porta ad aumentare il potenziamento muscolare affiancando tonificazione e beneficio cardiovascolare. Qui potremmo ottenere effetti nel dimagrimento. Si tratta di esercizi semplici che ci faranno abituare alla fatica in maniera graduale.

Facciamo 3 serie da 15 movimenti portando le ginocchia al petto partendo dalla gamba destra e alternandola alla sinistra. Si tratta di una camminata sul posto che aiuta a migliorare la circolazione e a ridurre il grasso corporeo.

Oltre che per dimagrire, quest’allenamento è adatto anche ai principianti, per essere tonici anche a 40, 50 e 60 anni

Facciamo, poi, 3 serie da 10 movimenti di lateral squat chinandoci verso il basso prima a destra e poi a sinistra e portando il ginocchio verso il gomito quando ci alziamo. Si tratta di un esercizio multiarticolare, utile per allenare gli arti inferiori e i glutei. Il movimento finale con il ginocchio che si unisce al gomito, ci permetterà di allenare il fiato e migliorare la circolazione del sangue.

Procediamo con gli affondi inversi. Facciamo un passo indietro con il piede sinistro e manteniamo la gamba destra ben piantata a terra. Pieghiamo la gamba destra di 90 gradi e teniamo il peso su di essa. Dita della mano e avampiede a terra, con il ginocchio sinistro sfioriamo il pavimento. Ci risolleviamo e torniamo giù per 10 volte facendo 3 serie per ogni lato. Il recupero tra un esercizio è l’altro dovrà essere di 30 secondi.

Fare ripetizioni di questi esercizi per 5 giorni alla settimana ci mantiene tonici e in forma, in grado di svolgere liberamente tutte le attività di cui siamo appassionati e naturalmente dimagrire. Con un po’ di buona volontà otterremmo buoni risultati anche a 60 anni.

Lettura consigliata

Non solo sport per provare ad aiutare la circolazione del sangue, anche la danza sportiva può essere importante per rinforzare i vasi sanguigni

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te