Oltre che come borse o cinture, ecco qualche idea creativa per riciclare le vecchie cravatte rovinate e scucite

Impossibile non pensare a un look elegante e raffinato senza includere camicia e cravatta. È vero che negli ultimi anni la moda ha preferito puntare tutto sui papillon, ma la cravatta è un classico intramontabile. Quell’accessorio che rende un abito più sofisticato ed elegante, anche se non molto costoso. Gli appassionati ne possiedono decine, anche di alta qualità e per cui hanno speso parecchi soldi.

Proprio come succede per le camicie, però, può capitare di rovinarle e non poterle più utilizzare. Ma visto che, in genere, sono fatte di stoffa pregiata, è davvero un peccato buttarle via. Ecco, allora, qualche idea utile per riciclare le vecchie cravatte e dar loro una nuova vita. Un modo per aiutare l’ambiente ma anche per risparmiare servendosi del riciclo creativo.

Oltre che come borse o cinture, ecco qualche idea creativa per riciclare le vecchie cravatte rovinate e scucite

Una delle idee più gettonate per riciclarne la stoffa è sicuramente quella di creare delle borse. Utilizzando più cravatte, scucendole e ricucendole insieme, si può creare un’originale borsa. Sfruttando una trama a righe o incrociandole, possiamo anche trasformarle in federe per cuscini. Pochi sanno che con questi pezzi di stoffa si possono realizzare molti altri oggetti sfiziosi e anche di lusso.

Cinture, ferma tende o decorazioni per scarpe

Sia che si tratti di cravatte standard o più strette, possiamo utilizzarle come cintura. Le donne sono sempre alla ricerca di qualche nastrino per stringere un vestito in vita. Cosa c’è di meglio di una stupenda cravatta in raso o di seta a contrasto? Portiamola legata con un fiocchetto oppure, per un effetto più chic, con il nodo doppio da cravatta. Ma, se non vogliamo indossarle, possiamo utilizzarle per creare dei ferma-tende alternativi. Basterà aggiungere un magnete o un bottone per bloccare le tende di casa. Un’altra idea è quella di usare una striscia del tessuto, fare un fiocco, e creare un cinturino per scarpe.

Possiamo usarle per rivestire una lampada o cucirle insieme per realizzare un sofisticato runner per il tavolo. In alternativa, possiamo realizzare dei bellissimi bracciali raffinati. Procuriamoci quei bracciali rigidi di qualche centimetro di spessore. Tagliamo il tessuto della cravatta della misura che ci serve e rivestiamoci il bracciale. Ecco trasformato un bracciale economico in uno chic e di lusso in poche mosse.

Quindi, oltre che come borse o cinture possiamo realizzare tantissimi oggetti o decorazioni con le cravatte. Le cravatte non sono altro che pezzi di stoffa, quindi possiamo utilizzarle in tantissimi modi. Siccome in genere sono fatte di tessuti pregiati, perché non usarle come foulard? Basta togliere la cucitura, stirarle e poi possiamo anche utilizzarle per rendere più elegante una pochette.

Approfondimento

Chic e raffinate anche a 50 anni con questo trucco per trasformare la classica pochette in una sofisticata borsa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te