Oltre al bianco per rendere luminosa la casa ecco 3 colori per dare luce

C’erano una volta tutte le case che si presentavano con il bianco alle pareti. Qualcuno, simpaticamente le paragonava agli ospedali, che però adesso spesso, a loro volta hanno le pareti colorate. Gli ultimi anni però hanno visto salire alla ribalta le giovani coppie e la voglia di verniciare la casa in maniera vivace. Complici anche in questo caso Internet, tutte le tendenze, i programmi di case in tutto il Mondo. Adesso, entrare in una casa, abitata da coppie non vecchissime significa anche spesso trovare pareti di diversi colori. Ma, non per forza abbinamenti che si debbano prestare all’unione, perché a molti piace invece staccare completamente.

Non è infatti insolito trovare una parete arancione, una viola e magari una verde nello stesso soggiorno. Sicuramente, anche con i colori dei mobili moderni la casa può diventare un vero e proprio arcobaleno. Vediamo in questo articolo quali sono le tonalità più in voga del momento, ma per cercare di dare luce alla casa. Dopo aver visto assieme delle idee molto originali per la nostra casa.

Quale dà più luce dopo il bianco

Oltre al bianco per rendere luminosa la casa possiamo quindi contare su qualche colore vintage e qualche tonalità molto apprezzata dalle coppie più giovani. Potremmo definirlo davvero il colore di tendenza del momento, quello alla lavanda. Pianta, che tra l’altro moltissime famiglie coltivano sia sul balcone che nel giardino, anche per cacciare le zanzare. Oltre alla pianta benefica la lavanda ci offre un colore luminoso e vivace. Quello che piace maggiormente di questo colore, oltre all’abbinamento alla pianta, è quel tono caldo che renderebbe la stanza accogliente.

Decisamente in ripresa anche il giallo dei raggi solari. Un colore che qualche anno fa andava alla grande e che adesso è stato ripreso con tutte le sue tonalità. Soprattutto in quelle cucine che magari presentino diversi punti luce.

Oltre al bianco per rendere luminosa la casa ecco 3 colori per dare luce

Considerando che il bianco rimane comunque un colore che possiamo accusare di tutto tranne che di mancare di lucentezza, in salita le azioni dell’azzurro chiaro. Anzi potremmo definirlo un “azzurro polvere”. Un tempo questo colore era la classica scelta della stanzetta destinata ai maschietti. Adesso, ricompare, abbinato spesso a qualche tonalità di grigio chiaro, anche per i soggiorni e le stanze open Space.

Lettura consigliata

Per avere gli scarichi di casa sempre profumati basterà semplicemente un goccio di questo succo

Consigliati per te