Non soltanto carciofi e cavolfiori, ecco quali verdure e frutta di stagione non avrebbero subito un aumento dei prezzi per le gelate

La Borsa Merci Telematica Italiana, società del Sistema delle Camere di Commercio Italiane, ogni settimana informa sull’andamento dei prezzi di mercato all’ingrosso. Laddove si registri un aumento dei prezzi al mercato, stiamo sicuri che lo ritroveremo sullo scontrino della spesa. Le gelate di alcuni giorni fa hanno già sortito i loro effetti sui prezzi. Si aggiunge poi l’aumento dei prezzi del carburante e delle bollette a peggiorare la situazione. Proiezionidiborsa però, oltre a segnalare un problema, spiega anche come risolverlo. Andremo quindi a vedere quali generi freschi non avrebbero registrato il segno più perché non interessati dal fenomeno delle gelate.

Non soltanto carciofi e cavolfiori, ecco quali verdure e frutta di stagione non avrebbero subito un aumento dei prezzi per le gelate

Le verdure che avrebbero registrato i maggiori aumenti dei prezzi all’ingrosso sono i finocchi e le zucchine. Le produzioni agricole nostrane di finocchi che si trovano in abbondanti quantità in Campania e Puglia sono state messe in ginocchio dal repentino e drastico calo delle temperature. Per quanto riguarda le zucchine invece l’aumento non sembrerebbe legato alle gelate ma arriverebbero fino a 2 euro al chilo all’ingrosso. Segno inverso invece per la zucca e per i fiori di zucchina che registrano prezzi in calo o stabili. Scordiamoci quindi le zucchine alla Scapece per questa settimana e puntiamo tutto su una vellutata di zucca.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Fra gli ortaggi, BMTI consiglia i cavolfiori e le melanzane siciliane per l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Facciamo scorta inoltre di carciofi perché sono disponibili tutte le varianti di questo portentoso ortaggio ricco di ferro. È partita anche la raccolta del carciofo romanesco e quindi a breve troveremo le mammole sui banchi dell’ortofrutta. I carciofi sono una verdura veramente ricca dal punto di vista nutrizionale e sono l’ideale per le diete detox post-natalizie.

I pomodori d’origine siciliana, invece, stanno scarseggiando e quindi il prezzo sta lievitando. I prodotti d’importazione potrebbero però limitarne l’impennata.

La frutta

Fra gli agrumi possiamo fare scorta di arance, mandarini e clementine per un pieno di vitamina C per innalzare le nostre difese immunitarie. Le mele Annurca continuano l’ottima performance di qualità e prezzi e quindi scegliamo queste varietà già del nuovo raccolto.

Non soltanto carciofi e cavolfiori, ecco quali verdure e frutta di stagione non avrebbero subito un aumento dei prezzi per le gelate: corriamo a farne scorta.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te