Non solo per proteggere la nostra pelle, ma la crema solare dobbiamo sceglierla anche per l’ambiente

La scelta della crema solare è molto importante. Oltre a proteggere la pelle dai raggi del sole quando la scegliamo al supermercato dobbiamo fare molta attenzione anche al fattore ambientale. È rarissimo che quando si acquista la crema solare il compratore perda del tempo a leggere gli ingredienti. Il motivo principale è perché non sapremmo che ingredienti sono, magari possiamo riconoscere i più famosi, ma gli altri ci potrebbero sicuramente sfuggire.

Quello che sicuramente cattura la nostra attenzione è il grado di protezione e se la crema, oltre a proteggere dal sole, è abbronzante. Per avere quel colorito oro e non magari rosso, oppure molto scuro. In commercio, infatti, ci sono sia i prodotti abbronzanti sia le creme solari, ma anche quei prodotti che riescono a unire le due cose. E ricordiamoci sempre di stendere la crema solare su tutto il corpo senza dimenticare alcune parti che puntualmente si bruciano.

Ma non è su questo che ci vogliamo concentrarci oggi. E non parliamo di scegliere prodotti i cui involucri sono realizzati con prodotti di riciclo, anche se comunque è sicuramente molto importante. Ma facciamo riferimento all’importanza di scegliere la crema solare giusta non solo per la nostra pelle, ma anche per l’ambiente, soprattutto quello marino.

Non solo per proteggere la nostra pelle, ma la crema solare dobbiamo sceglierla anche per l’ambiente

Quando scegliamo la crema solare è fondamentale farlo pensando anche a una crema che rispetti la fauna, flora marina e l’acqua. Questo perché gli ingredienti contenuti nel prodotto che stendiamo sulla pelle non sempre rispettano il mare. Quindi, quando acquistiamo la crema leggiamo sempre attentamente il contenuto ed evitiamo, ad esempio, le creme che contengono l’ossibenzone e l’ottilmetossicinnamato. Sulla crema ci sarà comunque scritto sicuramente un trafiletto dove si dice che il prodotto in questione rispetta l’ambiente.

Cerchiamo sempre prodotti che contengano ingredienti naturali e che siano biodegradabili. Prodotti che non contengono nanoparticelle, ma nemmeno filtri chimici. Insomma la sostenibilità non è solo scegliere il prodotto fatto di carta riciclata o di plastica riciclata. Oppure fare la differenziata a casa. Ma è anche il sapere scegliere e conoscere quale prodotto stendere sulla propria pelle e quale invece evitare perché poi il rilascio in acqua non è così sostenibile e andrebbe a rovinare l’ecosistema marino. Scegliamo allora le creme sea friendly, che oltre ad essere amiche del mare sono anche nostre. E allora non solo per proteggere la nostra pelle ma la crema che usiamo per proteggerci dal sole quando siamo al mare deve proteggere anche l’ambiente.

Lettura consigliata

Come scegliere la crema solare giusta per noi quando andiamo in vacanza al mare o in montagna

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te