Ecco le 3 zone del corpo dove raramente mettiamo la crema solare, ma puntualmente ci scottiamo

La prima cosa che facciamo prima di andare al mare è stendere sul corpo la crema solare. Potrà sembrare ripetitivo, ma proteggersi dal sole è importantissimo. Non andrebbe, infatti, fatto solo quando si è sulla spiaggia, ma anche quando si è in città.

Per la città possiamo utilizzare dei filtri solari che si trovano all’interno delle creme idratanti, oppure anche nel fondotinta o BB Cream. Quello che però è importante è proteggersi. Se in città possiamo stendere sul viso la crema di mattina, quando siamo al mare, invece, andrà messa sicuramente più volte e su tutto il corpo.

Quando applichiamo la crema leggiamo la modalità in cui questa andrà applicata. Questo perché spesso, non appena arriviamo al mare, ci mettiamo la protezione solare e poi entriamo in acqua. Per quanto oggi le creme possano essere resistenti all’acqua, conviene sempre metterla circa 20 minuti prima dell’esposizione. In questo modo la pelle assorbirà per bene la protezione solare.

Quando usiamo la crema la mettiamo su viso, gambe, addome, braccia e per la schiena ci facciamo aiutare da qualcuno. Puntualmente, però, ci dimentichiamo delle zone importantissime da proteggere.

E non dobbiamo nemmeno dimenticare che oggi esistono diverse creme solari formulate per ogni tipo di pelle.

Ecco le 3 zone del corpo dove raramente mettiamo la crema solare, ma puntualmente ci scottiamo

Che sia allora mare o montagna, perché anche in montagna ci si può bruciare, la crema va stesa su tutto il corpo. Partiamo dalle zone più gettonate fino ad arrivare a quelle che invece tutti si dimenticano.

Le prime sono ad esempio le orecchie. Dovrebbero ricordarsene soprattutto gli uomini perché, solitamente, non avendo i capelli lunghi che le coprano, sono molto esposte. Quindi crema solare dietro le orecchie, sopra e anche nel padiglione. Sempre gli uomini devono anche ricordarsi di mettere la crema solare sulla stempiatura. Questo perché, quando si stende la crema, si tende a metterla sulla fronte solamente. E poi la parte della stempiatura invece si arrossirà.

Da non dimenticare mai i piedi e anche tra le dita dei piedi. Potrà sembrare strano, ma ci si brucia anche lì. E avere i piedi bruciati, e che quindi poi fanno male, non è assolutamente consigliabile, perché ogni passo sarebbe un dolore.

Infine, una parte molto delicata del viso: le palpebre. Quando stendiamo la crema sul viso ricordiamoci di passare le mani anche sulle palpebre degli occhi, perché anche quelle si abbronzano e, nel caso in cui dovesse esserci troppo sole, potrebbero scottarsi. E allora ecco le 3 zone del corpo dove raramente stendiamo la protezione solare, ma sulle quali dobbiamo ricordarci di farlo.

Lettura consigliata

Ecco come togliere facilmente le macchie di crema solare da vestiti o asciugamani

Consigliati per te