Non solo l’alimentazione ma anche questo sport gratuito rinforzerebbero la memoria e aumenterebbero la concentrazione

Da buoni sportivi suggeriamo sempre ai nostri Lettori di fare attività fisica quotidiana. Non solo per bruciare calorie e tenersi in forma, ma anche per allontanare stress e pensieri. Lo sport è infatti una disciplina validissima per allontanarci dalle negatività quotidiane. Così come è importante per mantenere giovane e reattivo anche il cervello. “Mens sana in corpore sano”, come dicevano i latini. E in questo senso, oltre allo sport diventa importantissima la dieta che portiamo a tavola. Tante vitamine e antiossidanti, con fibre, proteine magre, ma anche carboidrati e grassi buoni. Non solo l’alimentazione ma anche questo sport gratuito rinforzerebbero la memoria e aumenterebbero la concentrazione. Non è la scoperta dell’acqua calda, ma quanto confermato anche da una recente ricerca che vedremo assieme in questo articolo.

Bastano pochi minuti al giorno per rinforzare il cervello

Secondo lo studio che alleghiamo, basterebbero anche una decina di minuti al giorno di corsa per mantenere reattivo e agile il nostro cervello. Ne trarrebbe giovamento anche la memoria, una delle funzioni che invece comincia a perdere colpi con l’avanzare dell’età. Non dobbiamo pensare però alla corsa agonistica, ma anche semplicemente a quella leggera, magari fatta con il nostro cagnolino. Ovviamente, il nostro stato di salute deve essere buono e non devono esserci problemi di cuore, di schiena, di respirazione e quant’altro.

Non solo l’alimentazione ma anche questo sport gratuito rinforzerebbero la memoria e aumenterebbero la concentrazione

Secondo i ricercatori fare 10 minuti di jogging al giorno stimolerebbe la protezione di una proteina molto importante per il cervello: la neutrofina BDNF. Al di là del nome tecnico complesso, questa sostanza avrebbe un compito molto importante nel nostro cervello. Sarebbe infatti una sorta di “cervellone”, o sala di controllo, in grado di smistare tutte le informazioni al nostro cervello. Potremmo anche paragonarla a un direttore d’orchestra, o a un allenatore sportivo. Giusto per fare degli esempi molto pratici.

Non solo corsa ma anche passeggiata

Se la corsa stimolerebbe la produzione di questa sostanza, anche camminare tutti i giorni farebbe altrettanto bene. Una cosa che probabilmente sappiamo tutti, ma che verrebbe integrata dalle nuove scoperte dei ricercatori. Prendendo dei gruppi di volontari over ’50, con la passione delle passeggiate, gli studiosi avrebbero infatti ricevuto delle preziose conferme. Facendo almeno una decina di chilometri alla settimana, il loro cervello si sarebbe dimostrato più sveglio e agile di chi faceva vita sedentaria. L’ennesima conferma che il nostro corpo vive più in salute se pratichiamo sport e attività fisica.

Approfondimento

Così potente questa spezia che abbasserebbe il colesterolo andando persino incredibilmente a rinforzare i capelli

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te