Così potente questa spezia che abbasserebbe il colesterolo andando persino incredibilmente a rinforzare i capelli

Esistono paesi del Mondo in cui le spezie rappresentano delle vere e proprie ricchezze. E se un tempo erano merce pregiata anche per i pirati, oggi lo sono per la ricerca scientifica. Utilizzare maggiormente spezie ed erbe aromatiche al posto del sale, aiuterebbe infatti il nostro cuore. Bere delle tisane e dei decotti con le spezie, eleverebbe le nostre difese immunitarie. Sono sempre di più i ricercatori che investono il loro tempo nella virtù delle spezie. Così potente questa spezia che abbasserebbe il colesterolo andando persino incredibilmente a rinforzare i capelli. In paesi come Cina, India e Iran è considerata una vera e propria panacea.

Ricchissima di antiossidanti e fibre naturali

La curcuma è una spezia conosciuta e usata da millenni. Come riportato da questo studio internazionale, sono moltissime le applicazioni di questo alimento così benefico. Assieme ad aglio e cipolla, la curcuma potrebbe davvero rivelarsi un valido alleato per la salute del nostro cuore.  Secondo quanto riportato anche dalla tabella degli ingredienti di Humanitas, la curcuma conterrebbe:

  • proteine e carboidrati;
  • acqua e fibre;
  • vitamina B, C e K;
  • antiossidanti;
  • minerali.

Così potente questa spezia che abbasserebbe il colesterolo andando persino incredibilmente a rinforzare i capelli

Con zero colesterolo e tantissimi nutrienti, la curcuma potrebbe quindi diventare un ottimo alleato permanente della nostra salute. Anche quella dei capelli, grazie proprio alla ricchezza di vitamine e minerali. Sarebbero sostanzialmente due le azioni specifiche che la curcuma svolge sui nostri capelli:

  • contrastare l’azione della forfora, stimolando una corretta ricrescita attraverso la circolazione sanguigna;
  • donare morbidezza e lucentezza al capello sfibrato.

Oltretutto, come ricordano le tradizioni orientali, la curcuma avrebbe anche un potere tintorio. Ossia conterrebbe un particolare pigmento in grado di donare al capello un riflesso dorato. È però importante ricordare che questa azione naturale non cambia il colore dei capelli, ma può schiarire quelli già di un colore simile. Per fare un esempio molto semplice: usare la curcuma non ci farebbe diventare biondi da mori. Piuttosto, in una chioma già bionda o rossa, favorirebbe un effetto schiarente. Diverso invece è il discorso se riteniamo che la curcuma possa appunto rinforzare i capelli, azioni di cui è capace.

Come applicare la curcuma direttamente sui capelli

Per beneficiare degli effetti della curcuma, possiamo assumerla in pastiglie, o, anche polverizzarla sugli alimenti. Se vogliamo invece utilizzarla direttamente sui capelli, basterà aggiungere 1 cucchiaino a una tazza d’acqua. Mescolando i due ingredienti, li applicheremo poi sui capelli puliti, lasciando in azione per un’oretta circa. Attenzione, però a non sbagliare le dosi, perché la curcuma potrebbe provocare un fastidioso prurito. Al termine, procediamo a sciacquare i capelli, magari con sola acqua.

Approfondimento

Macché pancetta e viso troppo tondo ecco come ingannare lo specchio con il trucco e gli abiti giusti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te