Non solo carciofi, ma anche quest’ortaggio invernale sarebbe un toccasana per la salute del cuore e delle ossa

Tra la verdura di stagione figurano il carciofo, il broccolo, la carota, il cavolfiore, la verza, la rapa, la lattuga, il cavolo cappuccio, il finocchio. La verdura è fondamentale in una dieta sana e bilanciata, e proprio per questo non deve mai mancare.

Infatti, i dietologi e nutrizionisti raccomandano la verdura tutti i giorni sia cruda che cotta. Come la frutta, la verdura deve essere pesata perché l’abuso è sempre sconsigliato. In ogni caso, mangiare la verdura fa bene perché aiuta l’intestino verso il corretto funzionamento fino all’evacuazione.

Ma i benefici della verdura non sono terminati qua. Ogni ortaggio ha le sue proprietà e i suoi valori nutrizionali. Benefici a parte, alcuni ortaggi però possono avere dei “lati negativi”: altro che broccoli e fagioli anche questa frutta tanto amata è responsabile delle scorregge terribilmente puzzolenti.

E non solo carciofi, ma anche quest’ortaggio invernale sarebbe un toccasana per la salute del cuore e delle ossa. Scopriamo i benefici di questi due ortaggi.

Il carciofo

Il carciofo, come si nota nella scheda di Humanitas dedicatagli, contiene 47 calorie per 100 gr di prodotto, il che lo rende ottimo in una dieta ipocalorica. Contiene tante vitamine quali A, C, E, K, e sali minerali come calcio, potassio, fosforo, magnesio, insieme ad altri. Inoltre, è fonte di alfa carotene e di fibre.

Come si nota, è ricco di antiossidanti come la vitamina C, aiuterebbe la salute delle ossa e dei denti grazie alla vitamina A e al calcio, mentre il potassio e la vitamina K aiuterebbero la salute del cuore favorendo anche la coagulabilità del sangue. Inoltre, aiuterebbe a ridurre i livelli di colesterolo cattivo.

Non solo carciofi, ma anche quest’ortaggio invernale sarebbe un toccasana per la salute del cuore e delle ossa

Oltre a questo, anche un secondo ortaggio sarebbe idoneo a favorire la salute, ossia l’indivia. Questa contiene addirittura minore apporto calorico rispetto al carciofo. Ossia, 100 gr di prodotto contengono solamente 15 calorie.

L’indivia contiene la vitamina C, necessaria per rafforzare il sistema immunitario e per contrastare i radicali liberi, la A, necessaria per le ossa e i denti, e le vitamine del gruppo B, come l’acido folico insieme agli altri. Questo aiuterebbe la salute cardiovascolare e non solo questa vitamina, ma anche i sali minerali presenti, come il calcio, favorirebbero la corretta coagulazione e la salute dei muscoli, come il cuore.

Approfondimento

Altro che limone perché è questo il frutto con più vitamina C e aiuterebbe contro colesterolo e glicemia

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te