Altro che broccoli e fagioli, anche questa frutta tanto amata è responsabile delle scorregge terribilmente puzzolenti

Sicuramente non fa parte del bon ton scorreggiare in pubblico, così come sono motivo di imbarazzo le scorregge maleodoranti. Eppure non ne possiamo fare a meno perché è impossibile non farle. Tutti, ma proprio tutti, scorreggiano perché è un bisogno fisiologico e non deve destare né imbarazzo né preoccupazione.

Certo, poc’anzi abbiamo detto che possono essere motivo di imbarazzo, ma solamente se siamo in pubblico e soprattutto se sono rumorose e puzzolenti. La flatulenza non è altro che gas intestinale, che è naturale e normale averlo.

Il meteorismo, invece, è l’accumulo in eccesso di gas accompagnato solitamente da gonfiore addominale, che potrebbe sfociare in crampi dolorosi che ci avvertono del bisogno di scorreggiare per trovare un po’ di sollievo. Infatti, scorreggiare fa bene alla salute.

Ma perché si innesca questo processo biologico? La flatulenza deriva dell’ingerimento dell’aria, in particolar modo quando si ha la bocca aperta, oppure dall’ingerimento di alcuni alimenti. Il meteorismo avviene per le stesse motivazioni, ma in più accade perché il gas non riesce a passare bene lungo il tratto gastrointestinale, per cui vi è un accumulo.

Il meteorismo può essere il sintomo di alcuni problemi di salute, quali il colon irritabile oppure l’intolleranza al lattosio, nonché di un problema più serio come un tipo di cancro, per cui altri campanelli d’allarme potrebbero essere feci dalla forma particolare e perdita di peso improvvisa.

Oltre a questo, il meteorismo maleodorante proverrebbe da alcuni alimenti. Altro che broccoli e fagioli, anche questa frutta tanto amata è responsabile delle scorregge terribilmente puzzolenti.

Anche la frutta non è da sottovalutare

Sembra incredibile eppure è tutto vero. L’Istituto Superiore di Sanità ha stilato una lista di tutti quegli alimenti responsabili delle scorregge puzzolenti. Il Team di ProiezionidiBorsa aveva già parlato di quali cibi contenenti zolfo e molto comuni fossero indicati come i maggiori responsabili, eppure non ci saremmo mai aspettati che anche qualche frutta avrebbe avuto lo stesso effetto.

L’ISS ha comunicato che oltre ai broccoli e gli appartenenti alla stessa famiglia e legumi, sono responsabili delle puzzette anche:

  • mele;
  • pesche;
  • pere;
  • prugne.

A parte le pesche che si trovano durante il periodo estivo e le prugne che aiuterebbero ad evacuare, le mele e le pere si trovano in pratica tutto l’anno e sono tra la frutta più comune e più consumata dagli italiani. Questa frutta è particolarmente ricca di fibre insolubili.

Altro che broccoli e fagioli, anche questa frutta tanto amata è responsabile delle scorregge terribilmente puzzolenti

Ciò non significa non mangiarla più, ma evitare di consumarla in abbondanza e frequentemente. Infatti l’ISS specifica proprio che bisognerebbe ridurne il consumo. Inoltre, ricordiamo che la frutta è zuccherina per cui sarebbe il caso di non abusarne a prescindere. Per risolvere le questioni di meteorismo maleodorante, consigliamo di consultare il proprio medico, il quale indicherà quali cibi mangiare, quali evitare e quali ridurre.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te