Non serve il tecnico per abbellire il balcone rovinato dal sole con questi trucchi fai da te

In estate il sole picchia sicuramente più forte degli altri periodi dell’anno. Le case che hanno un’esposizione particolare, adesso, potrebbero dover fare i conti con i suoi effetti più fastidiosi. La luce del sole può infatti danneggiare e rovinare i muri, le vernici, perfino le piastrelle fuori dal balcone. Ci sono diverse soluzioni che possono aiutare a sistemare un balcone rovinato. È importante sapere che spesso e volentieri non serve il tecnico per abbellire il balcone, muri e inferriate. A volte basta solo un po’ di spirito di iniziativa e buona volontà.

Anzitutto è importante controllare il meteo prima di cominciare qualsiasi tipo di lavoro: nessuno vuole trovarsi con la pioggia che incombe mentre si sta ridipingendo un muro esterno. Attenzione ai temporali e ai cambiamenti repentini del clima, soprattutto in estate, dove è facile farsi cogliere impreparati. È importante anche non scegliere una giornata eccessivamente calda, perché il sole picchia non solo sui muri e sulle inferriate, ma anche sulle teste. Nessuno vuole rischiare un’insolazione o un calo di pressione. L’ideale sarebbe scegliere un paio di giorni di tempo ventilato, con temperature non eccessivamente calde. Bisogna stare però anche attenti all’umidità: quando è troppa può creare problemi alla riuscita dei lavori, specie se si deve ridipingere o trattare certi materiali.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Non serve il tecnico per abbellire il balcone rovinato dal sole con questi trucchi fai da te

È importante pianificare bene, dall’inizio, tutti i lavori che vanno effettuati. In tal modo, non ci si vedrà impreparati se dovesse servire uno strumento in particolare. Dopo aver passato così tanto tempo a scegliere i giorni giusti, con il meteo giusto, sarebbe assurdo dover rimandare perché manca una levigatrice! Meglio, quindi, avere ben chiaro il tipo di interventi che bisogna fare. Questi consigli potrebbero sembrare delle banalità, ma invece sono la vera chiave per la riuscita del progetto. È importante prendersi del tempo e dello spazio per fare le cose fatte bene.

Per sistemare le pareti del balcone che il sole ha rovinato bisogna solo ridipingerle. Ovviamente pensare di ridipingere l’intera facciata del condominio sarebbe impossibile. Anche perché ci vorrebbe il permesso. Ma, per quello che riguarda la rientranza del proprio balcone, si può operare senza problemi. Non bisogna dimenticare di togliere la vernice vecchia prima di procedere al nuovo strato. La levigatrice servirà per rimuovere eventuali incrostazioni, e sarà necessario anche stuccare eventuali buchi. Il trucco di rimuovere la vecchia vernice vale anche per le inferriate mentre, per togliere di mezzo la ruggine, servirà un prodotto apposta. Questo passaggio è fondamentale per mantenere le inferriate efficienti più a lungo possibile. Per le piastrelle scolorite, infine, a volte può bastare un po’ di cera per farle splendere nuovamente. Se invece in alcuni punti sono rotte, potrebbe essere il caso di dover chiamare un tecnico prima di fare ulteriori danni.

Lettura consigliata

Colpisce l’occhio il balcone colorato grazie a consigli e idee per creare spazi artistici rialzati e orti verticali

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te