Non limone e sale, per pulire il filtro della lavastoviglie in un minuto bastano questi 2 economici ingredienti naturali profumatissimi

Le nostre nonne erano sempre molto indaffarate in casa, perché non avevano a disposizione tutti gli elettrodomestici che abbiamo oggi. È davvero innegabile che questi strumenti siano ormai indispensabili nella vita di tutti i giorni, perché ci permettono di risparmiare tempo e fatica. Dopo una lunga giornata di lavoro, spesso abbiamo poco tempo e voglia di fare le faccende e lavare i piatti. Avere la lavastoviglie che lo fa al nostro posto è una vera benedizione. Tuttavia, come ogni elettrodomestico, anche questa ha bisogno di una regolare pulizia e manutenzione affinché funzioni bene.

Dunque, se vogliamo mantenere la lavastoviglie sempre funzionante, pulita e in buono stato dobbiamo preoccuparci della pulizia del filtro. Questo serve a raccogliere i residui di cibo che si accumulano lavaggio dopo lavaggio. Se non lo puliamo regolarmente, la pompa e le tubature potrebbero intasarsi, creando seri danni. Ecco perché oggi sveleremo un metodo naturale per pulire il filtro della lavastoviglie in modo poco costoso e semplicissimo.

Non limone e sale, per pulire il filtro della lavastoviglie in un minuto bastano questi 2 economici ingredienti naturali profumatissimi

Pulire la lavastoviglie può essere un lavoro noioso, ma assolutamente da non trascurare. Ecco perché con questo articolo sveliamo un trucchetto semplice per pulire il filtro in modo naturale. Partiamo però dalle basi, spiegando dove si trova il filtro e come procedere. Il filtro generalmente si trova nel fondo dell’elettrodomestico vicino al contenitore in cui inseriamo il sale. Prima di procedere, assicuriamoci di staccare la spina che collega l’elettrodomestico alla corrente, in modo da lavorare in sicurezza. Pertanto, sfiliamo il carrello ed estraiamo il filtro della lavastoviglie. A questo punto, rimuoviamo ogni residuo di cibo e passiamo all’azione.

2 prodotti molto comuni

Prediamo una bacinella e versiamo al suo interno dell’acqua calda. Dopodiché, uniamo ad essa 2 ingredienti naturali che difficilmente mancano in casa. Stiamo parlando del sapone di Marsiglia e dell’aceto di mele. Entrambi indispensabili per la cura della casa, sono utili per moltissimi usi incredibili. Versiamo nella bacinella un bicchiere di aceto di mele e 20 grammi di sapone di Marsiglia, in scaglie oppure liquido. Misceliamo il tutto ed immergiamo il filtro. Lasciamolo in ammollo per circa un’ora, laviamo via ogni eventuale residuo e risciacquiamo per bene. Reinseriamo il filtro nel suo alloggiamento, riposizioniamo il carrello ed avviamo un ciclo completo a vuoto per riavere una lavastoviglie perfettamente pulita e funzionante.

Consiglio

Non limone e sale, per pulire il filtro di questo elettrodomestico efficacemente bastano sapone di Marsiglia e aceto di mele. Se avvertiamo un odore sgradevole ogni volta che apriamo la lavastoviglie, potrebbe provenire dal filtro. Fare questa semplice pulizia a cadenza regolare ci aiuterà a non avere più cattivi odori.

Approfondimento

Come liberare lo scarico del lavello della cucina ed eliminare la puzza in un minuto con 4 geniali trucchetti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te