Molti non sanno che possiamo risparmiare un sacco di soldi in casa con queste idee per riciclare il riso scaduto

Alle volte possiamo ritrovare nella nostra dispensa cibi e alimenti scaduti che, per ovvi motivi, siamo obbligati a gettar via. I cibi scaduti o mal conservati ci creano nel lungo periodo un danno economico da non sottovalutare. E infatti, con pratiche idee di riciclo creativo possiamo riutilizzare gli alimenti scaduti, così da evitare gli sprechi. Il dare una nuova vita ad oggetti casalinghi e alimenti è una pratica interessante e che in alcuni casi ci fa risparmiare tempo e denaro. In questo articolo andremo a vedere come può tornarci utile il riso scaduto in casa, con idee creative e facili trucchetti.

Abbiamo visto che ai fornelli pochi lo sanno ma con soli due ingredienti e 1 riciclato in cucina potremmo realizzare un piatto ricco di vitamine. In quel caso andavamo a riutilizzare un prodotto che solitamente scartiamo, in questo articolo andremo invece a dare una seconda vita al riso.

Molti non sanno che possiamo risparmiare un sacco di soldi in casa con queste idee per riciclare il riso scaduto

Ancora una volta sono i fornelli ad aiutarci, poiché anche in cucina possiamo servirci del riso scaduto.

In tal senso, non tutti possediamo in cucina gli strumenti adatti per fare una frittura. In questa tecnica è, infatti, importante capire quando l’olio è pronto per friggere. Ecco come il riso può tornarci utile. Così è necessario calare nella pentola con l’olio un chicco di riso per capire se la temperatura è giusta. Se immergendo il chicco l’olio fa le bollicine, vorrà dire che possiamo procedere con la cottura dei nostri cibi. In questo caso il riso sarà un ottimo strumento in cucina e sarà il termometro naturale per le nostre fritture.

Il riso può tornarci utile anche nella scomoda pulizia delle bottiglie. Magari dobbiamo lavare bottiglie dal collo stretto o dalle forme insolite. In questo caso, basta immergere un paio di cucchiaini di riso in ammollo con acqua calda. Agitiamo le nostre bottiglie per qualche minuto e vedremo subito gli effettivi miglioramenti.

Creatività e fantasia

Con i chicchi di riso, possiamo poi divertirci a creare un giocattolino per gatti fai da te. In questo caso potremmo utilizzare un vecchio calzino invernale, riempirlo di riso e cucire le estremità, per la felicità del nostro micio.

O in alternativa possiamo sbizzarrirci nel creare delle meravigliose ciabatte termiche. Ci servirà un po’ di feltro per dare la forma alle ciabatte, basterà poi semplicemente riempire le intercapedini delle pantofole con del riso. Così facendo otterremo un piacevole doppio effetto: massaggiante e termico.

In ultimo, possiamo creare un piacevole scaldamani. Anche in questo caso andremo a posizionare il riso in un vecchio calzino così da creare un cuscino. Dovremmo poi lasciare il nostro cuscino qualche secondo nel microonde o sui termosifoni caldi in modo da riscaldarlo. Il riso tratterrà a lungo il calore e sarà un vero toccasana per le nostre mani durante le giornate fredde.

Molti non sanno che possiamo risparmiare un sacco di soldi in casa con queste idee per riciclare il riso scaduto. Addio sprechi, benvenuta praticità.

Approfondimento

In pochi sanno che con gli scarti di queste verdure possiamo creare un dado vegetale fatto in casa senza cottura

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te