Molti credono faccia solo ingrassare ma questo legume è un’esplosione di magnesio e potassio

Una fama non proprio lusinghiera ruota attorno alle arachidi, o noccioline americane. Questo alimento viene spesso associato unicamente a uno snack salato o a una crema estremamente grassa (il burro d’arachidi). In verità, le arachidi sono prima di tutto un legume e, prima di subire i processi di trasformazione, sono fonte privilegiata di importanti qualità nutritive. Molti credono faccia solo ingrassare ma questo legume è un’esplosione di magnesio e potassio e, se mangiato con criterio, diventa uno dei più importanti integratori naturali.

I numeri delle arachidi 

Partiamo sfatando un mito: non è vero che le arachidi sono uno dei motivi principali della ritenzione idrica. L’arachide non è affatto ricca di sodio, ma lo diventa soltanto dopo aver passato i processi industriali che la trasformano in uno snack da divano. I numeri delle arachidi sono ben diversi.

Come tutti i legumi, sono ricchi di proteine (29 grammi all’etto), vitamine e sali minerali. Dodici arachidi contengono circa il 13% del fabbisogno giornaliero di fibre, il 33% di quello di rame e il 22% di quello di vitamina E. Unica reale controindicazione è il tasso di lipidi e calorie, molto alto rispetto agli altri legumi. Per questo motivo il consumo di arachidi va comunque limitato non più di 30 grammi al giorno. Questo quantitativo, come accennato, è ottimale per rendere le arachidi un toccasana per il nostro organismo.

Molti credono faccia solo ingrassare ma questo legume è un’esplosione di magnesio e potassio 

100 grammi di arachidi contengono un’ingente quantità di magnesio e potassio. Parliamo di 285 milligrammi di magnesio e ben 680 milligrammi di potassio. Questi due minerali, com’è noto, sono fondamentali per varie funzioni dell’organismo.

Il potassio regolarizza la pressione cardiaca e l’attività del cuore. favorisce la produzione di energia e mitiga la sensazione di stanchezza e affaticamento muscolare. Il magnesio, al contempo, stimola il metabolismo e innalza le difese immunitarie. Migliora la lucidità e aiuta il corpo a liberarsi delle tossine.

Mangiamo una manciata di arachidi, possibilmente al naturale (non salate), insieme a un frutto, per un paio di volte al giorno. È uno snack sano e ricco di nutrienti indispensabili.

Approfondimento

Molti lo considerano ancora un alimento tabù per la dieta ma questo squisito formaggio contiene pochissimo colesterolo ed è uno dei meno grassi in commercio

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te