Moda primavera-estate 2021, gli acquisti furbi da conservare

Il sistema moda sta cambiando pelle e propone un nuovo modo di fare shopping, fin da questa primavera. Ci propone di scegliere tessuti antibatterici per difendersi dai virus e sostenibili per dare slancio all’economia di tante Nazioni.

Ma siamo invitati a ridurre gli sprechi, acquistare meno capi ma di maggior qualità. E scegliere pezzi anche vintage, ma creativi, iconici, la cui bellezza farà sognare per sempre. Ecco cinque tendenze per catturare i pezzi furbi da conservare, che indosseremo fino all’inverno e anche la prossima stagione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tutti i giorni comfort e praticità

Per tutte le età, ma soprattutto per le over 50, lo stile rilassato e lounge chic dei tailleur doppio petto o classici in tessuti anche lucidi, ma soprattutto morbidi. Da portare con borse maxi, sandali infradito, ciabatte e zeppe super comfort.

I colori sono delicati e polverosi: azzurro cielo, sabbia, pesca, verde acqua. Paglia, vimini, legno, tessuti naturali e leggeri, sono l’ideale per vivere l’estate 2021. Abiti tunica e chemisier saranno splendidi portati con sandali bassi in paglia e zoccoli chic, ci offriranno un comfort gratificante.

Aromaticità e nostalgia dell’Ottocento

Un trend già visto nell’inverno scorso che prosegue trionfalmente per tutta l’estate. Maniche a palloncino e a sbuffo, tessuti delicati e colori bonbon, che si accompagnano con borsette e accessori fatti a mano, ricamati o all’uncinetto. Perfetti i sandali aperti dietro e chiusi davanti, con la punta decorata di fiori o borchie e il tacco a rocchetto mini che slancia tutte.

Moda primavera-estate 2021 gli acquisti furbi da conservare

Dopo la crisi pandemica si ricicla e si mixa tutto in modo vorticoso. Il patchwork animalier si porta col jeans, le righe fluo si portano con i quadretti e i pois. Lo sfumato etnico si porta con il tubino nero da città. Mixiamo quel che c’è nell’armadio in un modo completamente nuovo.

Uscire creativi e protetti

La protezione dai virus continua a spopolare e la mascherina si integra con l’intero outfit. Grande ritorno dei cappelli con zanzariera, i berretti sporty si vestono di visiere rimovibili.

Ecco, dunque, per la moda primavera-estate 2021 gli acquisti furbi da conservare.

Consigliati per te