Non serve il semipermanente, ecco il trucchetto per far durare lo smalto più a lungo

Chi si fa la manicure in casa lo sa: se scegliamo uno smalto tradizionale, probabilmente la nostra manicure perfetta durerà soltanto un paio di giorni. Lo smalto non semipermanente infatti tende a sbeccarsi con facilità, e il nostro look non sarà più al top dopo poco tempo.

Ma se non vogliamo investire in smalti semipermanenti o andare dall’estetista, come possiamo far durare la nostra manicure casalinga più a lungo? Non disperiamo, esiste un trucco molto semplice per strappare almeno qualche giorno in più alla nostra manicure. Vediamo di che cosa si tratta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Non serve il semipermanente, ecco il trucchetto per far durare lo smalto più a lungo

Innanzitutto, la prima e più importante regola per una manicure perfetta e duratura è quella di avere pazienza. Dobbiamo attendere che ogni strato di smalto sia perfettamente asciutto prima di tornare alle nostre faccende. Infatti, anche quando può sembrare asciutto al tatto, lo smalto è spesso ancora morbido, e potrebbe sbeccarsi o rovinarsi se siamo troppo frettolosi. Pazienza quindi. Prendiamo un bel libro o mettiamo un film e aspettiamo almeno mezz’ora dopo la fine dell’applicazione prima di usare le mani normalmente.

Ma qual è il trucco per far durare lo smalto più a lungo dopo che la nostra manicure si è asciugata? Niente di più semplice: basta stendere uno strato protettivo. Vediamo di che cosa si tratta.

Quando la manicure è asciutta, stendiamo un top coat trasparente

Non serve il semipermanente, ecco il trucchetto per far durare lo smalto più a lungo: applicare un top coat trasparente. Per top coat si intende semplicemente uno strato superiore.

Applichiamo quindi uno strato di smalto trasparente non solo per rendere le nostre unghie più lucenti e glossy, ma anche per proteggere il colore sottostante. Attendiamo però sempre che lo smalto sottostante sia perfettamente asciutto prima di applicare il top coat, o potremmo peggiorare la situazione.

Uno strato di smalto trasparente proteggerà le nostre unghie, non farà sbeccare il colore e aiuterà la nostra manicure a restare in forma smagliante molto più a lungo.

Un altro trucchetto per una manicure perfetta

Ma se il top coat è importante, altrettanto fondamentale dovrebbe essere il primo strato di smalto. Un trucchetto per una manicure super brillante e di colore acceso è quello di stendere uno strato di smalto bianco prima di procedere con il colore.

Con base bianca e top coat, la nostra manicure avrà un aspetto molto più professionale!

Ecco anche il trucco semplicissimo per non sbavare lo smalto durante l’applicazione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te