L’ingrediente segreto per una torta al cioccolato unica nel suo genere

Il cioccolato è un ingrediente delizioso e tra i più amati al mondo. Il dessert che vogliamo presentare oggi ha origine a Vignola, un comune della provincia di Modena, alla fine dell’Ottocento. Il suo creatore è Eugenio Gollini che creò questa torta subito battezzata con il nome di “torta nera”. Nel 1907, nel comune di Vignola venne celebrato il quattrocentesimo anniversario dalla nascita dell’architetto manierista Jacopo Barozzi detto “Il Vignola” e il pasticcere Gollini decise di dedicare all’illustre personaggio il suo dessert. Vediamo insieme come prepararlo e qual è l’ingrediente segreto per una torta al cioccolato unica nel suo genere.

Ingredienti per la torta Barozzi

  • 300 gr. di cioccolato fondente;
  • 120 gr. di zucchero;
  • 100 gr. di burro;
  • 50 gr. di mandorle;
  • 50 gr. di arachidi non salate;
  • 4 uova;
  • 4 cucchiai di rhum;
  • 50 gr. di fondi di caffè.

La preparazione di questo dessert

In un mixer, tritare le mandorle e le arachidi riducendole in farina e tenerla da parte. In una ciotola, rompere le uova separando i tuorli dagli albumi. Con uno sbattitore elettrico, unire i tuorli d’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere ai tuorli le due farine ottenute, il rhum e i fondi di caffè. Ebbene sì, questo è l’ingrediente segreto per una torta al cioccolato unica nel suo genere: i fondi di caffè le conferiscono colorazione e sapore particolari. Amalgamare gli ingredienti con una spatola. A parte, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro e, non appena sarà tiepido, unirlo al composto.

Riprendere gli albumi messi precedentemente da parte e montarli a neve: unirli al composto poco alla volta, con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non farli smontare. Scaldare il forno a 180 gradi ventilato. Preparare una teglia da forno di forma quadrata o rettangolare foderata con un foglio di alluminio. Versare il composto nella teglia, livellarlo ed infornare. Sfornare dopo circa 25 minuti di cottura, capovolgerla ed aspettare che intiepidisca. Tagliarla con un coltello dentellato senza togliere la carta d’alluminio che la ricopre e creare delle piccole monoporzioni.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Approfondimento

10 minuti per una torta al cioccolato fondente senza latte che farà impazzire grandi e piccini

Consigliati per te