Leggeri e dissetanti questi ghiaccioli fatti in casa senza stampo e con soli 3 ingredienti dal sapore delizioso

In estate, gelati e ghiaccioli sono alimenti molto gettonati. Freschi e leggeri possono sostituire una merenda e concludere un pranzo o una cena. I ghiaccioli, in particolare, si preparano con molta facilità e in pochi minuti. E non è necessario neppure avere gli appositi stampini che, fra l’altro, si trovano facilmente in commercio in questo periodo. Basta avere a disposizione dei piccoli contenitori o dei bicchierini e dei bastoncini di legno da gelato. Si possono riutilizzare i vasetti dello yogurt o degli stampi da muffin e il gioco è fatto. Al posto dei bastoncini possiamo usare dei cucchiaini di plastica senza problemi.

Abbinamenti particolari

La particolarità dei ghiaccioli che oggi proporremo, nasce dall’abbinamento di fiori commestibili con sciroppi alla frutta. Il ghiacciolo al limone non sarà lo stesso se vi inseriremo un rametto di lavanda e il ghiacciolo all’anice avrà un gusto speciale con rametti di pepe rosa.

Ingredienti per 4 ghiaccioli al pepe rosa

  • 4 rametti di pepe rosa;
  • 4 cucchiai di sciroppo al gusto di anice;
  • 250 ml di acqua.

Preparazione

Per preparare i ghiaccioli al pepe rosa versiamo l’acqua in una caraffa e aggiungiamo lo sciroppo al gusto di anice. Mescoliamo bene. Poi, mettiamo un rametto di pepe rosa all’interno di ogni formina da ghiacciolo. Vi versiamo lo sciroppo già preparato e mettiamo in freezer per almeno un’ora.

Leggeri e dissetanti questi ghiaccioli fatti in casa senza stampo e con soli 3 ingredienti dal sapore delizioso

Ingredienti per 4 ghiaccioli alla lavanda e al limone

  • 4 rametti di lavanda;
  • 4 fette di limone;
  • 250 ml di acqua;
  • 4 cucchiai di sciroppo al gusto di limone.

Preparazione

Per preparare i ghiaccioli alla lavanda e al limone versiamo l’acqua in una caraffa e uniamo lo sciroppo al gusto di limone. Mescoliamo bene. Poi, inseriamo un rametto di lavanda e una fetta di limone all’interno di ogni formina da ghiacciolo. Vi versiamo l’acqua con lo sciroppo e trasferiamo in freezer per almeno un’ora.

Se non abbiamo lo sciroppo al limone possiamo prepararlo in casa. In un pentolino versiamo l’acqua e 100 grammi di zucchero. Facciamo sciogliere lo zucchero a fuoco dolce e poi lasciamo raffreddare. Nel frattempo, spremiamo i limoni fino ad ottenere 300 grammi di succo che uniremo allo sciroppo di acqua e zucchero dopo averlo filtrato. Poi, seguiremo il procedimento già descritto.

Un consiglio in più

Possiamo preparare ghiaccioli sfiziosissimi accoppiando fiori commestibili con sciroppi di frutta. Basta solo sbizzarrirsi con la fantasia. È possibile abbinare le rose al lime, o le primule con il tamarindo. Il risultato sarà straordinario. Leggeri e dissetanti, questi ghiaccioli accompagneranno la nostra estate.

Lettura consigliata

Basta con pasta fredda o insalata di riso, ecco un delizioso primo piatto estivo della cucina veneta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te