L’antipasto insolito super goloso per le feste

Se l’intenzione è quella di sorprendere, proponiamo una ricetta che lascerà tutti a bocca aperta. Vediamo come preparare l’antipasto insolito super goloso per le feste: si tratta del pandoro gastronomico. Se il pandoro è un dolce classico della tradizione italiana che piace a grandi e piccini grazie alla sua semplicità, il pandoro gastronomico è un pane morbido e salato che nessuno si aspetterà di consumare. Questo antipasto permette di sbizzarrirsi con le farciture da utilizzare: noi ne suggeriamo alcune, ma non si esiti a lasciare spazio alla creatività!

Ingredienti per l’impasto

  • 600 gr. di farina manitoba (tipo 0);
  • 2 uova;
  • 15 gr. di lievito secco;
  • 120 gr. di burro;
  • 300 gr. di latte;
  • 5 gr. di zucchero;
  • sale q.b.

Ingredienti per la farcitura

  • paté di prosciutto;
  • foglie di rucola fresca;
  • salsa tonnata;
  • olive verdi;
  • salmone affumicato a fettine;
  • formaggio fresco.

Preparare il pandoro gastronomico

Far scaldare il latte fino a farlo leggermente intiepidire e sciogliere al suo interno il lievito. Aggiungere anche lo zucchero e mescolare delicatamente. Lasciar riposare per una decina di minuti. Far sciogliere il burro in un pentolino ed unirlo successivamente al latte. Rompere le uova, mescolare ed aggiungere poco alla volta la farina manitoba setacciata, amalgamare con una frusta. Continuare ad impastare con le mani ed aggiungere il sale. Una volta ottenuto un impasto liscio, morbido ed elastico, coprirlo con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare per un paio d’ore. L’impasto sarà pronto una volta che avrà triplicato il suo volume.

Porre l’impasto su un piano di lavoro infarinato e lavorarlo con le mani dandogli una forma rettangolare. Piegare i bordi verso l’interno e sistemarlo nello stampo per pandoro imburrato con la chiusura verso il basso. Farlo lievitare per altre tre ore coperto dalla pellicola trasparente. Accendere il forno a 170 gradi statico e, una volta caldo, infornare per circa 40 minuti. Deve colorarsi, ma non diventare eccessivamente scuro.

Farcire il pandoro gastronomico

Aspettare che il pandoro si sia completamente raffreddato prima di tagliarlo. Ricavare delle fette e farcire a piacere. Partire dallo strato più basso e spalmare il paté di prosciutto decorandolo con foglie di rucola fresca. Poggiare un altro strato e spalmare la salsa tonnata e guarnire con olive verdi. Poggiare uno strato e spalmare il formaggio fresco guarnendo con il salmone affumicato. Chiudere il pandoro con la copertura non appena finite le farciture e gli strati da utilizzare. Tagliare le fette come se fosse un normale pandoro e servire l’antipasto insolito super goloso per le feste. Si consiglia di prepararlo il giorno prima e di non conservarlo in frigorifero per oltre due giorni.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te