Infallibili segreti per questa piega mossa anni ’90 richiestissima e come realizzarla a casa come dal parrucchiere in 5 minuti

Avere capelli puliti e in ordine può aiutare a sentirsi donne curate e sicure di sé. Non è un caso che, uscite dal parrucchiere, possa assalirci un’incredibile voglia di sfoggiare il nuovo aspetto fisico, ma anche una grande sicurezza.

Sempre più donne scelgono di acconciare i loro capelli, ricreando onde morbide e dall’aspetto raffinato. Non si tratta di quelle conosciute da tutti come beachwaves e neppure dei boccoli. Parliamo di una piega in stile anni Novanta davvero molto apprezzata da volti famosi e non solo. Si tratta di onde spettinate e glamour, dallo stile californiano e facili da mantenere.

Esistono tanti trucchetti per far durare il mosso più a lungo, che arrivano a coinvolgere la federa su cui dormiamo la sera prima. Ma, fortunatamente, i capelli Blowout sembrano durare naturalmente a lungo.

L’asciugatura ha importanza ma anche i prodotti che usiamo

Se per realizzare la piega Blowout riveste molta importanza l’asciugatura con phon e spazzola, non bisogna tralasciare alcune accortezze. Un primo segreto per far durare questa piega è scegliere uno shampoo dall’effetto glossy e volumizzante. Meglio evitare miscele che appesantiscono il capello e non lo nutrono.

Fra gli infallibili segreti per questa piega mossa anni ’90 un minuto di balsamo è indispensabile. L’applicazione consigliata è solo su punte e lunghezze.

Non bisogna asciugare completamente i capelli dopo averli pettinati. Gli esperti consiglierebbero un grado di umidità del capello di circa il 75%.

Altri infallibili segreti per questa piega mossa anni ’90 richiestissima e come realizzarla a casa come dal parrucchiere in 5 minuti

Bisognerà partire in maniera morbida all’altezza del cuoio capelluto e arricciare maggiormente le punte. Quindi, procurarsi una spazzola di diametro compreso tra 37 e 43 millimetri. Dividere i capelli in 2 parti, facendo la riga al centro.

Afferrare la prima metà e dividerla in 4 ciocche. Quindi, arrotolare ogni ciocca verso il basso e, poi, vero l’alto.

Ripetere su tutte le ciocche e fissarle sulla testa con un becco d’oca. Spruzzare sui capelli raccolti della lacca, lasciarli raffreddare e muovere le ciocche a testa in giù.

Aprire i capelli mossi con le mani in maniera delicata per un effetto naturale e onde morbide. Passare sui capelli un po’ d’olio di lino sarà il vero tocco per una piega luminosa e morbida come dal parrucchiere.

Approfondimento

Come tagliare e pettinare i capelli sopra i 60 anni per ringiovanire all’istante e apparire raffinate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te