Salute e Benessere

In quali alimenti trovare questo minerale prezioso per muscoli, sistema nervoso, cuore, reni, fegato e apparato digerente

Il magnesio è un macrocostituente che va introdotto giornalmente nella nostra dieta, in quantità piuttosto elevate. Esso è un elemento fondamentale per i corpo umano ed è presente nelle ossa, nonchè nel compartimento intracellulare. In particolare: muscoli, sistema nervoso, cuore, reni, fegato, apparato digerente, ghiandole endocrine lo contengono. Infine, si trova in piccole quantità anche nei liquidi extracellulari. Il suo ruolo principale, tuttavia, si svolge nel tessuto osseo, dove partecipa alla mineralizzazione e alla crescita delle ossa. Inoltre, svolge una funzione importante nel metabolismo delle proteine, degli acidi nucleici, dei lipidi e dei carboidrati.

Ancora, contribuisce all’assorbimento di altri minerali, quali: calcio, potassio, fosforo e sodio. Infine, svolge un compito essenziale nella trasmissione dell’impulso nervoso tra le cellule e nella contrazione muscolare, anche del muscolo cardiaco. Agli adulti, si consiglia un apporto giornaliero di magnesio di circa 300 mg.  

In quali alimenti si trova

Le principale fonte alimentare di questo minerale sono i cereali integrali. Questo anche in ragione del fatto che i processi di raffinazione ne causano una perdita di più dell’80%. Poi, abbiamo i legumi secchi, come lenticchie, ceci e fagioli che ne contengono in buone quantità. In terzo luogo, esso è presente in tutta la frutta secca, ossia: arachidi, noci, nocciole, mandorle e pistacchi. Invece, tra la frutta fresca, solo pesche e banane lo contengono in discrete quantità. Vediamo, adesso, in quali altri alimenti trovare questo minerale prezioso.

Ebbene, trattandosi di un costituente attivo della clorofilla, si rinviene in tutti i vegetali a foglia verde, come: bieta, carciofi. Poi, ancora in: zucchine, spinaci, broccoli, erbette, cime di rapa e cavolfiori. Un buon apporto di magnesio deriva anche dal cacao e dal cioccolato nero. Infine, vi sono diverse acque minerali che lo contengono e che pure potrebbero fornircene una giusta quantità, oltre ad apportarci idratazione. 

In quali alimenti trovare questo minerale prezioso per muscoli, sistema nervoso, cuore, reni, fegato e apparato digerente

Una volta introdotto con il cibo, il magnesio viene assorbito a livello intestinale ed eliminato attraverso i reni. La quantità in eccedenza verrà comunque eliminata dal nostro corpo. A fungere da ostacolo al suo assorbimento, sono altre componenti quali: alcool, calcio, fosforo ed un eccessivo consumo di proteine. Al contrario, la vitamina D ne favorisce l’assorbimento. Per questo, uova, asparagi, accompagnati da una fetta di pane integrale, sono l’ideale per integrarlo. Infine, è bene evitare di cuocere troppo gli alimenti che lo contengono, in quanto ciò potrebbe favorirne la dispersione. Di conseguenza, è consigliabile la cottura al vapore oppure evitarla del tutto, mangiando i cibi crudi. In alternativa, occorrerebbe consumare anche l’acqua di cottura.

Approfondimento

5 vitamine e 3 sali minerali sarebbero il mix esplosivo per difendere il nostro sistema immunitario dall’attacco di stanchezza, virus e batteri

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)
Condividi
Antonella Tramontano
Pubblicato da
Antonella Tramontano

ProiezionidiBorsa.it usa cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.

Dettagli