5 vitamine e 3 sali minerali sarebbero il mix esplosivo per difendere il nostro sistema immunitario dall’attacco di stanchezza, virus e batteri

Ci sono dei nutrienti davvero essenziali per il nostro benessere e per la nostra salute che non dovrebbero mai mancare. Essi, infatti, svolgono un ruolo centrale nella difesa del nostro sistema immunitario e vengono introdotti, principalmente, attraverso l’alimentazione. In taluni casi, quando ricorrono carenze consistenti o in periodi di particolare stress e stanchezza, si potrebbe ricorrere anche agli integratori. Vediamo, nello specifico, quali vitamine e sali minerali dovrebbero essere presenti nella nostra dieta. Anzitutto, abbiamo la vitamina A, che protegge la vista e sarebbe un ottimo alleato contro le infezioni. Aiuta, quindi, il nostro sistema immunitario, rafforzando la cute e le mucose contro l’attacco dei patogeni esterni. Essa andrebbe introdotta attraverso alimenti quali tuorlo d’uovo, salmone, tonno fresco, anguilla, olio di fegato di merluzzo. Inoltre, è contenuta nella frutta e verdura di colore giallo/arancione, oltre che in latte e derivati.

Altre vitamine toccasana per il sistema immunitario

La seconda vitamina importante è la C, anch’essa da introdurre attraverso l’alimentazione. Essa previene e riduce le infezioni, quindi renderebbe il nostro corpo più forte contro l’attacco di agenti esterni. Gli alimenti che la contengono maggiormente sono prezzemolo, cavolo verde, cavolfiori, broccoletti, cavolini di Bruxelles, rucola e spinaci. Poi anche lattuga, peperoni e cavolo cappuccio. Poiché essa tende a perdersi con la cottura, sarebbe preferibile cuocere le indicate verdure a vapore. Tra i frutti che ne contengono di più, invece, abbiamo ribes, fragole e kiwi.

Quindi, continuiamo la disamina delle 5 vitamine e 3 sali minerali che dovrebbero essere presenti nella nostra dieta. Ebbene, altra vitamina importante è la E, che presenta importanti proprietà antiossidanti e rafforza il sistema immunitario. La troviamo, principalmente, nell’olio di oliva, nella frutta secca e nella verdura a foglia verde, come broccoli e spinaci.

5 vitamine e 3 sali minerali sarebbero il mix esplosivo per difendere il nostro sistema immunitario dall’attacco di stanchezza, virus e batteri

Non meno importante per il nostro organismo è, poi, la vitamina D, anch’essa fondamentale per rinforzare il sistema immunitario. Aiuta l’organismo ad assorbire il calcio e il migliore modo per ottenerla è attraverso l’esposizione al sole. Inoltre, è contenuta in cibi grassi, quali olio di fegato di merluzzo, salmone in scatola, sgombro, aringhe, sardine. Poi, anguilla, tonno, fegato di suino, burro, formaggi grassi, uova. Altra importante vitamina è la B9, o acido folico, utile alla sintesi delle proteine e del DNA e alla formazione dell’emoglobina. È presente in lievito di birra, cereali, pane e pasta integrali, asparagi, broccoli, carciofi, spinaci, legumi freschi. Tra i frutti, in: arance, kiwi e fragole.

I 3 sali minerali di cui il nostro organismo ha bisogno sono invece: ferro, selenio e zinco. Il primo aiuta a trasportare l’ossigeno alle cellule e proteggerebbe il sistema immunitario contro virus, stanchezza, batteri. Il secondo è un ottimo antiossidante, con un potente effetto sul sistema immunitario nella prevenzione delle infezioni. Infine abbiamo lo zinco, necessario alla produzione di nuove cellule. Tutti e tre sarebbero presenti soprattutto in carne, pesce, frutta secca e legumi.

Lettura consigliata

Problemi alle ossa ma anche al sistema nervoso, cardiovascolare e immunitario potrebbero derivare dalla carenza di questa vitamina ma ecco come integrarla

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te