In pochi sanno che una delle cause di questo doloroso problema potrebbe essere un virus piuttosto comune

I virus sono dei parassiti obbligati che tendono a sfruttare l’ospite, ovvero l’organismo che infettano, per sopravvivere e proliferare. Esistono moltissimi virus differenti, che possono infettare diversi organismi, tra cui l’uomo. Purtroppo, alcuni di questi sono responsabili di malattie ed effetti collaterali anche gravi.

Tra questi, il Papilloma Virus (HPV, da Human Papilloma Virus) è famoso per essere il responsabile di diversi casi di cancro al collo dell’utero. Eppure, non tutti sanno che l’HPV potrebbe causare danni e conseguenze di altro tipo in uomini e donne. Continuando a leggere, vedremo che anche se in pochi lo sanno, una delle cause di questo doloroso problema potrebbe essere un virus piuttosto comune: l’HPV.

Infertilità maschile

L’infertilità è una condizione patologica in cui una coppia non riesce a concepire un figlio nonostante i ripetuti tentativi, per un periodo minimo di 12-24 mesi. Si tratta di una condizione molto difficile da affrontare, che potrebbe minare la felicità e la stabilità nella coppia. Questo problema può dipendere sia dalla donna che dall’uomo ed è importante comprenderne le cause per tentare di rimediare. Infatti, al contrario della sterilità, l’infertilità solitamente può essere reversibile andando ad agire sulle cause.

Nell’uomo, l’infertilità maschile è una condizione in cui l’uomo non produce sufficienti spermatozoi, o quelli prodotti non sono funzionali. In questi casi, l’uomo difficilmente sarà in grado di avere figli. Le cause dell’infertilità maschile sono molte, tra cui lo stile di vita, l’esposizione a sostanze tossiche, il consumo di droghe, problemi genetici e persino alcune infezioni.

In effetti, l’infezione da HPV nell’uomo può dare diversi problemi e potrebbe addirittura causare l’infertilità.

In pochi sanno che una delle cause di questo doloroso problema potrebbe essere un virus piuttosto comune

L’HPV è una famiglia di virus che possono generare lesioni a varie parti del corpo, che solitamente sono benigne, ma non sempre. Infatti, a volte queste lesioni possono evolvere in cancro, soprattutto al collo dell’utero nella donna. Il problema è che si tratta di virus molto comuni: in media, 8 donne su 10 entrano in contatto con l’HPV nella vita. Inoltre, questo virus è piuttosto frequente anche tra gli uomini.

Fortunatamente, esiste un vaccino che preverrebbe le infezioni delle forme più aggressive di HPV, ma questo vaccino è spesso ignorato dagli uomini. Però, sarebbe molto meglio stare attenti ad eventuali infezioni da HPV, perché nell’uomo potrebbero contribuire a generare l’infertilità.

In effetti, circa 1 uomo infertile su 5 ha il papillomavirus nel liquido seminale. La presenza di questo virus, purtroppo, potrebbe ridurre la motilità degli spermatozoi, rendendo molto difficile il concepimento. Inoltre, parrebbe che la presenza del papillomavirus possa rompere l’integrità del DNA degli spermatozoi.

Ecco perché, se si soffrisse di infertilità maschile, sarebbe meglio controllare se ci sia o meno del DNA virale di HPV nell’uomo.

Approfondimento

Molti ignorano che questo semplice gesto naturale potrebbe proteggere le donne dalla terribile depressione post partum

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te